Sepulveda e la storia della lumaca che scoprì l’importanza della lentezza

0
169

Dopo “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” e “Storia di un gatto e del topo che diventò suo amico”, arriva in libreria il nuovo attesissimo romanzo di Luis Sepulveda che vede nuovamente protagonista un animale: “Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza”.

Con questo libro entra infatti nella galleria personale del grande scrittore cileno anche la lumaca che, in un mondo che ha perso la dimensione del tempo e in una società dominata dalla velocità e dall’ansia, insegnerà a riscoprire il valore della lentezza, a ristabilire uno spazio per la riflessione, a creare la dimensione in cui apprezzare nuovamente le persone e le cose che ci stanno attorno. Un viaggio, intrapreso nonostante la disapprovazione delle compagne, la porterà a conoscere un gufo malinconico e una saggia tartaruga e a comprendere il valore della memoria e la vera natura del coraggio.

La grazia delle fiabe e la forza delle parabole per una storia apparentemente semplice ma dai temi importanti, affrontati con un linguaggio e dei personaggi che coinvolgono i lettori più piccoli e parlano al cuore e alla mente di quelli più grandi.

 

Titolo: Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza
Autore: Luis Sepulveda
Prezzo listino: € 10
Editore: Guanda
Data uscita: 14/11/2013
Pagine: 112

 

(foto La Bibliotheque Quintaou)

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]