E l’eco rispose, il nuovo libro di Khaled Hosseini

0
108

Arriva finalmente negli scaffali “E l’eco rispose“, il terzo attesissimo libro dello scrittore americano di origine afghana Khaled Hosseini.

Sulla strada che dal piccolo villaggio di Shadbagh porta a Kabul, viaggiano un padre e due bambini. Sono a piedi e il loro unico mezzo di trasporto è un carretto rosso, su cui Sabur, il padre, ha caricato la figlia di tre anni, Pari. Sabur ha cercato in molti modi di rimandare a casa il figlio, Abdullah, senza riuscirci. Il legame tra i due fratelli è troppo forte perché il ragazzino si lasci scoraggiare. Ha deciso che li accompagnerà a Kabul e niente potrà fargli cambiare idea, anche perché c’è qualcosa che lo turba in quel viaggio, qualcosa di non detto e di vagamente minaccioso di cui non sa darsi ragione. Ciò che avviene al loro arrivo è una lacerazione che segnerà le loro vite per sempre.

Dopo i best-seller “Il cacciatore di aquiloni” e “Mille splendidi soli” un nuovo emozionante romanzo ambientato in Afghanistan che s’inserisce perfettamente nel solco già tracciato dai lavori precedenti: attraverso generazioni e continenti, in un percorso che ci porta da Kabul a Parigi, da San Francisco all’isola greca di Tinos, Khaled Hosseini esplora con grande profondità i molti modi in cui le persone amano, si feriscono, si tradiscono e si sacrificano l’una per l’altra.

“La famiglia è un tema ricorrente e centrale della mia narrativa – ha spiegato Hosseini -. Il mio nuovo romanzo attraversa la storia di una famiglia lungo diverse generazioni, concentrandosi questa volta sul rapporto tra fratelli e sorelle, su come si amano, si feriscono e tradiscono, ma anche su come si stimano e si sacrificano l’uno per l’altro. Sono emozionato alla prospettiva di condividere questo nuovo libro con tutti i miei lettori”.

 

Titolo: E l’eco rispose
Autore: Khaled Hosseini
Prezzo listino: € 19,90
Editore: Piemme
Data uscita: 21/06/2013
Pagine: 462

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]