“Vittima di mille ingiustizie!”, ecco il nuovo libro di Alessandra Hropich

0
2125

“Vittima di mille ingiustizie!” Ancora una volta un libro di storie vere di Alessandra Hropich.
Che storie ci racconti stavolta? Risposta: Stavolta racconto storie di prepotenza vissute in prima persona da mia sorella, sin da piccola. I bulli sono sempre esistiti e sono quelli che, da adulti, diventeranno i prepotenti con cui abbiamo a che fare tutti i giorni.

Si può fare qualcosa per cambiare il comportamento di un bambino bullo? Risposta: Si, la famiglia potrebbe fare moltissimo ma é quasi impossibile che un genitore si accorga di comportamenti sbagliati, piuttosto, i genitori pensano che si tratti di bambino vivace. La maleducazione, il comportamento violento, viene non riconosciuto come tale. Tanto meno può fare la scuola dinnanzi a bambini che non sono educati come si dovrebbe fare in famiglia. Questo libro vuole far capire come ci può comportare con i bulli e i prepotenti.

Concentrandoci sul mondo adulto, quale certezza oggi hai acquisito a proposito della prepotenza? Risposta: Posso dire che i prepotenti scavalcano gli altri, mettendo in difficoltà chiunque, sia saltando una una fila, sia facendo carriera a costo di imporsi con qualsiasi sistema.

Detto così, sembra il mondo del più forte? Risposta: Non si tratta del più forte, spesso il prepotente é un debole o persona di poche qualità. Chi sa di non riuscire nella vita con le proprie forze, spesso ricorre ad atteggiamenti coercitivi.

Cosa ritieni possa insegnare questo libro? Risposta: Può insegnare a riconoscere e tenere a bada l’ immenso pianeta dei prepotenti. Individuarli serve a soffrire meno. Saper tenere loro testa é una questione ben più complessa ma doverosa. I prepotenti sono paragonabili a dei parassiti che vivono togliendo i diritti agli altri, salvo accaparrarseli loro.

Con quale stile racconti le storie? Sempre il solito ironico o, stavolta drammatico? Risposta: Rigorosamente ironico. Io non saprei raccontare di persone arroganti senza mettere in risalto i loro atteggiamenti ridicoli! Vorrei che si arrivasse a ridicolizzare qualsiasi persona arrogante, dopo averla individuata. Non esiste torto peggiore per queste persone.
Da ultimo, dove possono trovare il libro? http://www.youcanprint.it/youcanprint-libreria/narrativa/vittima-di-mille-ingiustizie-ebook.html

LASCIA UN COMMENTO

È SUCCESSO OGGI...

Beatrice Lorenzin ripropone l’idea di Ostia comune autonomo

A poco più di un mese dalle elezioni a Ostia per il rinnovo del consiglio municipi del X rispunta l’idea di farne un comune autonomo. Ne ha parlato il ministro della Sanità Beatrice Lorenzin a margine di...
Dries Mertens e Dusan Basta in Lazio-Napoli (Foto Pizzi)

Ss Lazio, sfortuna e panchina corta: ora tutto è nelle mani di Inzaghi

La Dea Bendata è cieca, ma la sfortuna ci vede benissimo. Si sintetizza un po' in questa frase Lazio-Napoli. La squadra biancoceleste parte bene e per un tempo imbriglia le trame partenopee andando anche...

Show cooking, artisti di strada e i migliori prodotti locali. Frascati in festa con...

Artisti di strada per le vie della città, stand con i migliori prodotti dell’enogastronomia locale e chef esperti che si dilettano in show cooking per la preparazione di piatti della cucina tradizionale. Il 23...
mense scolastiche

Campidoglio, sabato 23 settembre incontro su alimentazione nelle scuole

Famiglie, insegnanti e pediatri sono gli ‘attori’ fondamentali, ognuno con compiti precisi, nella scelta del regime alimentare da applicare al bambino in età prescolare e scolare. Occorre, quindi, garantire un costante coordinamento e un’interazione...

Investito tragicamente mentre attraversa la strada, morto

Un uomo di 92 anni è morto questa notte intorno alle 2 all'Umberto I dopo essere stato investito, ieri alle 18, in via Augusto Lupi, in zona Torre Spaccata. L'anziano, investito mentre attraversava la strada...