Il vino al Vittoriano tra arte, cinema e letteratura

0
99

Scorre da millenni nei corpi e negli spiriti e, attraverso l’arte, il teatro, il cinema e la poesia racconta la storia del nostro Paese e ne rappresenta l’identità. È il vino, grande protagonista della mostra “Verso il 2015. La cultura del vino in Italia” che il Complesso del Vittoriano ospita fino al 30 novembre 2013.

Nata sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, la mostra è articolata in 6 sezioni.

La prima, “Il vino tra mito e religione”, attraversa i più antichi miti enologici dell’umanità: dalle origini in Mesopotamia all’Egitto e all’antica Grecia, fino ad arrivare all’impero Romano. Furono infatti i greci a portare la vite in questa terra, che chiamarono Enotria, ossia paese del vino. I romani la diffusero in mezza Europa, facendo dell’Italia uno dei luoghi cardine di questa cultura.

“Alla scoperta dei territori” spazia invece tra le identità enologiche delle regioni italiane; “Dalla terra al bicchiere” propone un’ampia selezione di manufatti artistici ripercorrendo le diverse funzioni del vino nelle diverse società e classi sociali. “Vino e letteratura” presenta una selezione di libri italiani di ogni epoca provenienti dalla Biblioteca Internazionale “La Vigna”. “Le Eccellenze. I grandi Cru d’Italia” dà spazio ai grandi vini rappresentati dal Comitato Grandi Cru d’Italia. In “Vino e cinema”, infine, si racconta il significato del vino nella cultura italiana attraverso una vasta selezione di scene da oltre 100 film. Ingresso libero.

Location: Complesso del Vittoriano
Orario: lun-gio ore 9.30 – 17.45 (ultimo ingresso); ven-sab-dom ore 9.30 – 18.45 (ultimo ingresso)
Data: dal 25 ottobre al 30 novembre 2013
Prezzo: ingresso libero
Indirizzo: via di San Pietro in Carcere, Roma
Info: +39 06.3225380