Roma celebra l’editto di Costantino ai Mercati di Traiano

0
111

Arriva a RomaKonstantin. L’editto di Costantino 1700 anni dopo”, la mostra che, attraverso le affascinanti opere dell’artista serbo Veljko Mihajlovic, illustra l’Editto di Milano, emanato nel 313 d.C. dall’imperatore d’Occidente Costantino e dall’imperatore d’Oriente Licinio per porre fine a tutte le persecuzioni religiose e proclamare la neutralità dell’Impero nei confronti di qualsiasi fede.

Millesettecento anni dopo, quel celebre avvenimento storico che sancì per tutti la libertà di espressione religiosa viene celebrato con le opere di Mihajlović che, facendosi ispirare dagli affreschi di chiese e monasteri visitati durante i viaggi tra Serbia e Italia, rappresenta Costantino, imperatore cristiano per eccellenza, e sua madre Elena negli spazi suggestivi dei Mercati di Traiano.

In esposizione per la prima volta in Italia, il corpus ricco e completo di incisioni dell’artista: quarantanove grafiche, tratte dallo straordinario ciclo di ottanta opere su Costantino ed Elena, realizzate nel 2012 con la tecnica dell’acquatinta. Ogni grafica è raffigurata nel proprio sito originale, all’interno della chiesa o del monastero. In mostra anche cinque stampe dedicate alle scene più famose della Sala di Costantino delle Stanze di Raffaello ai Musei Vaticani.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 12 gennaio 2014.

 

Location: Mercati di Traiano
Orario: mar-dom dalle 9.00 alle 19.00
Data: dal 29 novembre 2013 al 12 gennaio 2014
Prezzo: 8,50 Euro
Indirizzo: via 4 Novembre 94, Roma
Info: +39 06.0608

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]