“La memoria ritrovata” dall’Arma dei Carabinieri

1
98

Opere d’arte trafugate, manufatti artistici di grande valore scomparsi a seguito di scavi clandestini; pezzi unici che, grazie all’assiduo e attento lavoro dei carabinieri del comando per la tutela del patrimonio culturale, ritornano alla luce e si rendono finalmente fruibili al grande pubblico. Più di un centinaio di capolavori, ritrovati per merito delle indagini, saranno in mostra presso il Palazzo del Quirinale, collocati nelle due sale della Galleria di Alessandro VII Chigi, anch’esse interessate di recente da restauri che hanno fatto riemergere delle pitture di Pietro da Cortona.

Le opere esposte interessano un arco di tempo di oltre due millenni della storia d’Italia e pertanto “La memoria ritrovata. Tesori recuperati dall’Arma dei Carabinieri”, organizzata da Civita e promossa dalla Presidenza della Repubblica, sarà un’occasione unica per ammirarle, a partire dal 23 gennaio fino al 16 marzo.

L’evento, nato dalla collaborazione con il ministero dei beni delle attività culturali e del turismo e il comando carabinieri tutela del patrimonio culturale, segue precedenti esposizioni, realizzate in conseguenza di ulteriori rinvenimenti, eseguiti dall’arma dei carabinieri. Come nel 2007 con “Nostoi. Capolavori ritrovati”, dedicata al rientro nel territorio nazionale di numerose opere d’arte acquistate illegalmente da quattro istituzioni museali americane o nel 2013 per omaggiare il rimpatrio, dopo settant’anni, della “Tavola Doria”, da molti studiosi attribuita a Leonardo Da Vinci.

Titolo: La memoria ritrovata. Tesori recuperati dall’Arma dei Carabinieri
Location
: Palazzo del Quirinale
Orario: mar-sab dalle 10 alle 13 e dalle 15.30 alle 18.30; dom dalle 8.30 alle 12; lunedì riposo
Data: dal 23 gennaio al 16 marzo 2014
Prezzo: mar-sab ingresso gratuito; dom 5 euro con visita al Palazzo
Indirizzo: Piazza del Quirinale, 00187 Roma
Info: www.quirinale.it – www.civita.it

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]

1 COMMENTO

Comments are closed.