Il Volo, concerto di Natale al Senato

I tre giovanissimi tenori domenica 21 dicembre a Palazzo Madama con brani natalizi e grandi classici

0
564

“Ci sono storie che assomigliano a una favola e favole che sono destinate a fare la Storia” ama ricordare il loro manager. E in effetti, per loro, i tre giovanissimi tenori che si erano fatti conoscere singolarmente nell’edizione 2009 di “Ti lascio una canzone”, è stato proprio così. Conosciuti in tutto il mondo col nome “Il Volo”, osannati e idolatrati negli Stati Uniti e messi sotto contratto – primi italiani nella storia – dalla celebre major americana Geffen (quella, per intenderci, di artisti del calibro di Elton John, Guns N’ Roses e Aerosmith), i ventenni Ignazio Boschetto, Piero Barone e Gianluca Ginoble arrivano a Roma come protagonisti del XVIII Concerto di Natale del Senato.

IL CONCERTO DI NATALE – Scaletta tra brani natalizi e grandi classici internazionali per il “trio delle meraviglie” che, accompagnato dall’Orchestra Regionale Filarmonia Veneta, eseguirà nell’aula di Palazzo Madama brani come “Il Canto degli italiani” (più noto come “inno nazionale”), “Adeste Fideles”, “Astro del Ciel”, “Bianco Natale”, ma anche gli immancabili “Smile”, “Caruso” e “O Sole mio”. L’appuntamento è per domenica 21 dicembre alle 12. Per prenotare o avere informazioni sulle modalità di acquisto e ritiro dei biglietti è possibile contattare i numeri 06/67065618 o 06/67065619, venerdì 19 dicembre, dalle ore 10,00 alle 13,00 e dalle 15,00 alle 17,00. Il costo del biglietto è di 120 euro per i posti nell’Emiciclo e di 80 euro per la tribuna. Il ricavato sarà devoluto in beneficenza. La diretta sarà trasmessa su Rai 1.

 

[form_mailup5q lista=”eventi”]

È SUCCESSO OGGI...