Marco Travaglio e Isabella Ferrari al teatro Sala Umberto: ”È Stato la Mafia”

Da domani va in scena lo spettacolo sulle presunte trattative fra Stato e Mafia

0
121
Stragi e trattative. Patti segreti e ricatti inconfessabili. Domani, 24 settembre, al teatro Sala Umberto, Marco Travaglio porta in scena Cosa Nostra col racconto della presunta trattativa fra Stato e mafia. Al centro della ricostruzione, il fantomatico accordo tra padrini e uomini delle istituzioni che decretava, in cambio di un’attenuazione del 41 bis, la fine della cosiddetta “stagione delle stragi”, il drammatico biennio 1992-1993 iniziato con gli omicidi di Lima, Falcone e Borsellino, e culminato con l’arresto di Totò Riina.
Il giornalista di scuola montanelliana, seduto su una poltrona e accompagnato dalle musiche dal vivo di Valentino Corvino, elenca con riuscito sarcasmo una selezione di eventi oscuri e drammatici che hanno segnato la vita della Seconda Repubblica, evidenziandone gli aspetti più grotteschi e ridicoli. Un monologo dal sapore tragicomico che attacca, come di consueto, il garantismo di giornali e televisioni e che si fa feroce quando affronta la questione delle intercettazioni telefoniche fra l’ex ministro Mancino e il presidente Napolitano. Un racconto intervallato dalle suggestive incursioni di Isabella Ferrari che legge passi sulla buona politica che rifiuta ogni compromesso tratti da brani di Calamandrei, Flaiano, Pasolini, Pertini, e Gaber.

“Una boccata di ossigeno, il lavoro di Marco Travaglio – fanno sapere gli organizzatori del Sala Umberto – perché ha rinnovato la nostra coscienza, ha riacceso negli spettatori la necessità di combattere l’indifferenza, attraverso le parole di alcuni grandi uomini del nostro Paese e ci ha lasciato l’amaro in bocca, utile antidoto all’abulia, al parassitismo e alla vigliaccheria. Uno spettacolo necessario per cercare di fare luce, di restituire agli italiani il diritto di sapere”.

Location: Teatro Sala Umberto
Orario: da martedì a venerdì ore 21; mercoledì ore 17; sabato ore 17 e 21; domenica ore 17
Data: dal 24 al 29 settembre con l’eccezione di giovedì 26 e poi da martedì 1 ottobre a domenica 6 ottobre
Prezzo: da 23 a 32 euro
Indirizzo: via Via della Mercede, 50, Roma
Info: +39 06.6794753

È SUCCESSO OGGI...

Terribile incidente, si scontrano due auto: traffico in tilt

Disagi e grande traffico già alle prime ore di domenica 25 giugno per via di un incidente avvenuto a Roma, sul Grande Raccordo Anulare tra le uscite Ardeatina e Appia, in carreggiata esterna. A scontrarsi,...

Botte, sputi e insulti alla compagna: allontanato dalla polizia

Maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate: questi i reati contestati ad un romeno di 64 anni. Vittima, la compagna. Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Fiumicino si sono presentati a...

IX Municipio, per l’ex assessora Laurelli i grillini “sfasciano e non costruiscono”

Luisa Laurelli è stata assessore alle politiche sociali e alla scuola nella giunta Marino per 14 mesi nel 2015; psicologa e psicoterapeuta vanta un lunghissimo curriculum di esperienze professionali e politiche rimanendo attivamente impegnata nel...

Notte di controlli nella movida romana: arresti, denunce e sequestri a tappeto

Nel fine settimana i Carabinieri del Gruppo di Roma e del Nucleo Radiomobile di Roma, nel corso di un'intensa attività di controllo nel quartiere Aventino e zone limitrofe, noto luogo della movida romana, hanno...
regione lazio

Sulle macerie di Amatrice Pirozzi attacca e la Regione si difende

Covava da tempo la polemica fra il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e la Regione sulla rimozione delle macerie, a suo avviso gravemente in ritardo e tale da ipotecare la ripresa economica e sociale nelle...