Marco Travaglio e Isabella Ferrari al teatro Sala Umberto: ”È Stato la Mafia”

0
50
Stragi e trattative. Patti segreti e ricatti inconfessabili. Domani, 24 settembre, al teatro Sala Umberto, Marco Travaglio porta in scena Cosa Nostra col racconto della presunta trattativa fra Stato e mafia. Al centro della ricostruzione, il fantomatico accordo tra padrini e uomini delle istituzioni che decretava, in cambio di un’attenuazione del 41 bis, la fine della cosiddetta “stagione delle stragi”, il drammatico biennio 1992-1993 iniziato con gli omicidi di Lima, Falcone e Borsellino, e culminato con l’arresto di Totò Riina.
Il giornalista di scuola montanelliana, seduto su una poltrona e accompagnato dalle musiche dal vivo di Valentino Corvino, elenca con riuscito sarcasmo una selezione di eventi oscuri e drammatici che hanno segnato la vita della Seconda Repubblica, evidenziandone gli aspetti più grotteschi e ridicoli. Un monologo dal sapore tragicomico che attacca, come di consueto, il garantismo di giornali e televisioni e che si fa feroce quando affronta la questione delle intercettazioni telefoniche fra l’ex ministro Mancino e il presidente Napolitano. Un racconto intervallato dalle suggestive incursioni di Isabella Ferrari che legge passi sulla buona politica che rifiuta ogni compromesso tratti da brani di Calamandrei, Flaiano, Pasolini, Pertini, e Gaber.

“Una boccata di ossigeno, il lavoro di Marco Travaglio – fanno sapere gli organizzatori del Sala Umberto – perché ha rinnovato la nostra coscienza, ha riacceso negli spettatori la necessità di combattere l’indifferenza, attraverso le parole di alcuni grandi uomini del nostro Paese e ci ha lasciato l’amaro in bocca, utile antidoto all’abulia, al parassitismo e alla vigliaccheria. Uno spettacolo necessario per cercare di fare luce, di restituire agli italiani il diritto di sapere”.

Location: Teatro Sala Umberto
Orario: da martedì a venerdì ore 21; mercoledì ore 17; sabato ore 17 e 21; domenica ore 17
Data: dal 24 al 29 settembre con l’eccezione di giovedì 26 e poi da martedì 1 ottobre a domenica 6 ottobre
Prezzo: da 23 a 32 euro
Indirizzo: via Via della Mercede, 50, Roma
Info: +39 06.6794753