Un suocero in casa, De Filippo arriva al teatro Parioli di Roma

0
131

A cinquant’anni dalla morte dell’indimenticabile attrice teatrale Titina De Filippo, il nipote Luigi le rende omaggio al teatro Parioli di Roma con lo spettacolo “Un suocero in casa”.

Considerata tra le più divertenti del gran teatro umoristico italiano e scritta da Peppino e Titina De Filippo, questa commedia dal sapore agrodolce che andò in scena per la prima volta nel 1935 al teatro Politeama di Napoli ottenendo uno straordinario successo, a quasi ottant’anni di distanza non cessa di coinvolgere e far ridere il pubblico con la sua ironica rappresentazione della quotidianità familiare.

Al centro della storia c’è Stefanino, giovane impiegato metodico e un po’ pedante. Vive con la moglie e la ama teneramente ma la presenza in casa dell’invadente suocero Federico, persona prepotente e autoritaria, lo porta all’esasperazione. Stefanino decide quindi di abbandonare casa sua andando a vivere con un’altra ragazza. Ma il lieto fine, ovviamente, è dietro l’angolo. In scena fino al 19 gennaio.

 

Location: Teatro Parioli
Data: dal 27 dicembre 2013 al 19 gennaio 2014
Orario: 2 ,3 e 4 gennaio ore 21;  il 5 ore 17;  il 6, 7, 8  riposo;  9, 19 e 11 gennaio ore 21; il 12 ore 17; 13, 14 e 15 gennaio riposo; 16, 17 e 18  ore 21; il 19 ore 17
Prezzo: da 20 a 45 euro
Indirizzo: via Giosuè Borsi 20, Roma
Info: +39.8073040

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]