L’amore tra Margot Sikabonyi e Alessandro Tiberi al teatro Vascello

0
383

La teoria della fisica quantistica sostiene l’esistenza di un numero infinito di universi. Nick Payne prende questa teoria e la applica al rapporto di coppia nel suo spettacolo “Costellazioni”, che Margot Sikabonyi, la Maria di “Un medico in famiglia”, e Alessandro Tiberi, lo stagista di “Boris”, portano in scena al teatro Vascello di Roma dal 28 marzo al 6 aprile.

LO SPETTACOLO – La pièce parla della relazione uomo-donna ispirandosi alle idee della teoria del caos ed esplorando le infinite possibilità degli universi paralleli, in una danza giocata in frammenti di tempo in cui la più sottile delle sfumature può drasticamente cambiare una scena, una vita, il futuro.

LA TRAMA – Nel testo si ripercorrono più versioni dei momenti cruciali della relazione di Orlando, un tipo alla mano che si guadagna da vivere facendo l’apicoltore, e Marianna, una donna intelligente e spiritosa che lavora all’Università nel campo della cosmologia quantistica: dalla conoscenza, alla seduzione, al matrimonio, al tradimento, alla malattia, alla morte. Marianna e Orlando si incontrano, sono fidanzati, non sono fidanzati, fanno sesso, non fanno sesso, si perdono, si ritrovano, si separano e si incontrano di nuovo. Un’indagine, triste e divertente al tempo stesso, sul libero arbitrio e sul ruolo che il caso gioca nelle nostre vite.

 

Location: teatro Vascello
Data: dal 28 marzo al 6 aprile 2014
Orario:  mar-sab ore 21.00; dom ore 18.00
Prezzo: 12 – 20 euro
Indirizzo: via Giacinto Carini 78, Roma
Info: +39 06.5898031

 

RICEVI TUTTE LE NOTIZIE SUI PRINCIPALI EVENTI DI ROMA DIRETTAMENTE NELLA TUA EMAIL

[wpmlsubscribe list=”27″]