Shakespeare torna a Roma: programma completo del Toti Globe Theatre

La magia del teatro elisabettiano dal 2 luglio al 27 settembre a Villa Borghese

0
789

Con l’arrivo dell’estate si accendono i riflettori sul Silvano Toti Globe Theatre: il 2 luglio torna a Villa Borghese la magia di Shakespeare nell’unico teatro elisabettiano d’Italia, nato grazie a un’intuizione di Gigi Proietti e all’impegno dell’amministrazione capitolina e della Fondazione Silvano Toti. In quella splendida cornice sono state messe in scena, nel corso di questi anni, le più belle opere del “Bardo”, coinvolgendo un numero sempre maggiore di spettatori e arrivando, nel 2014, a a raggiungere il record assoluto di 56.000 presenze.

SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE – Per la nona stagione consecutiva torna l’appuntamento cult del Globe: il “Sogno di una notte di mezza estate”, a firma dell’indimenticabile Riccardo Cavallo, che quest’anno apre la stagione andando in scena dal 2 al 12 luglio ore 21.15. Una storia che continua a emozionare e a far sognare raccontando il tempo breve della felicità con un sottile sottofondo di malinconia. L’opera è stata scritta in occasione di un matrimonio e rappresenta, come una scatola cinese, un mondo stregato in cui dominano il capriccio e il dispotismo. Linguaggi diversi che si intrecciano: quello delle fate che alterna al verso sciolto, canzoni e filastrocche, e quello degli artigiani, in cui la prosa di ogni giorno è interrotta dalla goffa parodia del verso raffinato.

RE LEAR – La programmazione prosegue con “Re Lear”, in scena dal 16 luglio al 2 agosto alle ore 21.15. Uno studio per la regia di Daniele Salvo che affronta questo testo inesauribile con una compagnia formata quasi interamente da giovani. Lear, leggendario sovrano della Britannia, impersona la tragedia dei padri, incapaci di capire i loro figli e ciechi di fronte alle loro adulazioni. Un’analisi del Potere e dei suoi effetti sulla mente umana: l’ego smisurato acceca gli occhi del sovrano e del politico fino al totale isolamento affettivo. Essenziale la scenografia perché l’azione è trasferita su un piano interiore. E i lampi, i tuoni, la pioggia che vengono rappresentati in scena, altro non sono che la metafora di una tormentata emotività: follia, innocenza, energia, dolcezza e determinazione, caratteristiche proprie dei giovani.

MOLTO RUMORE PER NULLA – Il mese di agosto sarà dedicato ad un altro grande successo della programmazione del Globe che ha fatto ridere e ballare spettatori di tutte le età: “Molto rumore per nulla”, con la regia di Loredana Scaramella, che tornerà in scena dal 5 al 30 agosto alle ore 21.15. “Molto rumore per nulla” è una favola illuminante sul potere della parola, una riflessione brillante e divertente su come una difficoltà possa trasformarsi in un’occasione di crescita personale e collettiva. Un gruppo di soldati al ritorno dalla guerra invade il palazzo, lo spazio delle donne. Benedetto e Beatrice, campioni dei rispettivi schieramenti, continuano ad affrontarsi a colpi di battute ironiche, sotto gli occhi divertiti di tutti. Ma il destino riserba loro una grande prova, prima che venga sancito con un doppio matrimonio il tempo della pace.

OTELLO – Dal 3 al 20 settembre, alle ore 21.00, sarà la volta di “Otello” per la regia di Marco Carniti. Otello è una grande metafora dell’identità e della fragilità umana. Una tragedia moderna che esplora un dramma intimo e psicologico. Protagonisti sono Otello, un uomo tutto gerarchie e disciplina, Desdemona, che per lui rappresenta la seduzione e il desiderio di integrazione culturale e, infine, Iago, la mente dell’opera, il costruttore di un percorso obbligato per tutti i personaggi che diventerà trappola di morte anche per se stesso. Carniti rappresenta tutto questo attraverso una scenografia dominata da una serie di cancelli che vanno a formare un simbolico tunnel dove il campo di azione di ognuno si restringe fino ad arrivare verso una morte inesorabile.

THE COMEDY OF ERRORS – Chiuderà la stagione la prima rappresentazione in lingua inglese ospitata dal Globe Theatre: “The comedy of errors” con la regia di Chris Pickles, in scena dal 24 al 27 settembre alle ore 21.00. Lo spettacolo è coprodotto dalla Bedouin Shakespeare Company che si esibisce per la prima volta in Italia. Dopo l’esordio romano, lo spettacolo sarà replicato ad Abu Dhabi, Dubai e Londra.

 

[form_mailup5q lista=”eventi”]

È SUCCESSO OGGI...

Litorale, sabato e domenica navette gratuite per Torre Flavia

L’Amministrazione comunale rende noto che sabato 19 e domenica 20 agosto due corse la mattina alle 9:10 ed alle ore 9:45 collegheranno il centro di Ladispoli  a Torre Flavia. La partenza dei bus è prevista...
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Roma, controlli dei carabinieri a Trastevere: multe e pusher fermati

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Trastevere, in collaborazione con i colleghi dell’ 8° Reggimento Lazio, hanno eseguito un’intensa attività di controllo nel quartiere Trastevere al fine di prevenire e reprimere fenomeni di...

Roma, armato di coltello rapina alimentari e tenta la fuga

È entrato in un negozio di alimentari armato di coltello e, dopo aver minacciato alcuni dipendenti, ha asportato alcune bottiglie di alcolici e si è allontanato rapidamente. La fuga di un 39enne romeno, senza fissa...

Rifiuti, domenica 20 agosto due presidi mobili a Ladispoli

L’Amministrazione comunale rende noto che domenica 20 agosto a disposizione degli utenti non residenti a Ladispoli, che lasciano la città e non hanno modo di usufruire del servizio porta a porta, ci saranno due...

San Cesareo, carabineri arrestano “coltivatore” di marjiuana

Dopo alcuni servizi di monitoraggio delle aree agricole isolate, i Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno individuato e arrestato un 57enne originario di Zagarolo ma da tempo residente a San Cesareo, già conosciuti alle...