Teatro Brancaccino, l’amore al tempo delle mele. Donne protagoniste

Con Michela Andreozzi e Alessandro Greggia dal 9 al 12 marzo

0
1417

Era il tempo delle mele, il sabato pomeriggio, una palla di specchietti girava sul soffitto del salotto: poche coppie dondolavano al centro della stanza. Lei gli teneva le mani sulle spalle, lui le teneva a pinza sui fianchi e tutte le mani erano sudate. Poi arrivava qualcuno con una scopa e la coppia scoppiava fino al lento successivo. Sul sesso circolavano poche notizie e annosi quesiti restavano insoluti: “Si può rimanere incinta con un bacio?”. Le confuse spiegazioni dei genitori riuscivano solo ad alimentare i dubbi… Non restava che scrivere alla Posta del Cuore.

L’adolescenza e la cameretta, il diario, il telefono, la gita scolastica e il primo amore: indimenticabili, drammatici e involontariamente esilaranti momenti che hanno segnato la vita di ciascuno di noi.

Lo spettacolo “L’amore al tempo delle mele” al teatro Brancaccino di Roma dal 9 al 12 marzo rientra nella rassegna teatrale per immaginare il femminile del terzo millennio UNA STANZA TUTTA PER LEI, sotto la direzione artistica di Daniele Salvo e in collaborazione con Marioletta Bideri e Melania Giglio (rassegna che andrà dal 9 marzo al 14 maggio 2017).

«Era da tanto tempo che desideravo creare un evento dedicato alle donne – spiega Marioletta Bideri -, trovare un luogo dove le attrici più note (e anche le più giovani) potessero esprimere il loro talento raccontando con dei reading, con il canto, con monologhi e attraverso brani di letteratura, l’universo femminile. Volevo si potesse fare un viaggio nel cuore, nella mente, nelle emozioni delle donne, che riuscisse a parlare alla pancia degli spettatori».

«A conclusione della rassegna ci sarà un concorso dedicato a 16 attrici – conclude – , che potranno presentare venti minuti di storie inedite. Alla vincitrice, decretata da una giuria di addetti ai lavori, verrà assegnato un piccolo contributo per la realizzazione dell’intero spettacolo. “Una stanza tutta per lei” non vuole essere soltanto un format teatrale, ma anche un mezzo per far conoscere e sostenere le tante ONLUS e Associazioni che lavorano ogni giorno per aiutare le donne in difficoltà».

NOTE DI REGIA – Dopo il successo di “A letto dopo Carosello” una sorta di “primo tempo” del suo esilarante e tenero viaggio nella memoria collettiva, Michela Andreozzi è pronta ad accompagnarci ancora una volta indietro nel tempo, in quel momento in cui, a nostre spese, abbiamo iniziato a capire le prime tragiche, irresistibili e divertentissime conseguenze dell’amore.

“L’amore al tempo delle mele” mantiene la stessa formula del varietà, con canzoni dal vivo e il coinvolgimento del pubblico, come se fosse un vecchio amico. Ma quest’anno c’e’ di più: Azzurra Doffi Bolazzi e altri nuovi personaggi faranno capolino sul palco.

 

TEATRO BRANCACCINO
L’AMORE AL TEMPO DELLE MELE
Dal 9 al 12 marzo 2017
Regia di Paola Tiziana Cruciani
di Michela Andreozzi, Giorgio Scarselli, Paola Tiziana Cruciani
con Michela Andreozzi e Alessandro Greggia

Via Mecenate 2, Roma – www.teatrobrancaccio.it
dal giovedì al sabato ore 20; domenica ore 18
Biglietto: intero 15,50 €

BOTTEGHINO DEL TEATRO BRANCACCIO
Via Merulana, 244 | tel 06 80687231 | botteghino@teatrobrancaccio.it
dal giovedì al sabato ore 20, domenica ore 18

È SUCCESSO OGGI...