Rissa a Frascati in pieno centro, 4 denunce

0
38

 

Non è trascorsa nemmeno una settimana dalla tragica rissa (avvenuta in un pub di Grottaferrata per futili motivi) che nella notte tra venerdì e sabato scorso si concluse con l'accoltellamento mortale di Alessio Di Pietro, 21enne di Santa Maria delle Mole. Nella tarda serata di giovedì, intorno alle 21, i carabinieri del nucleo operativo di Frascati sono dovuti intervenire nella centralissima piazza Marconi per sedare l'ennesima rissa scoppiata tra giovanissimi, denunciando a piede libero i quattro ragazzi coinvolti.

Una pattuglia, durante i controlli alla circolazione stradale e ai locali e luoghi di incontro di ragazzi che consumano alcool ma anche sostanze stupefacenti, nell'ambito di mirati servizi intensificati in quest'ultimi giorni, era nelle vicinanze di piazza Marconi e ha notato immediatamente uno strano movimento, evitando il peggio con un pronto intervento.

Uno dei quattro ragazzi, infatti, avrebbe aggredito un altro giovane responsabile di essere uscito con la sua ex ragazza, per essere poi a sua volta spintonato dalla stessa vittima dell'aggressione supportata dagli altri due amici che lo accompagnavano, fino all'intervento dei carabinieri che hanno evitato che la "discussione molto accesa" degenerasse in qualcos'altro.

I giovani, tutti incensurati e figli di "famiglie bene" residenti nella zona di Castelli Romani (per l'esattezza Frascati, Rocca Priora, Nemi e Castel Gandolfo), hanno rispettivamente 17, 18, 19 e 25 anni. Uno di questi ha rimediato cinque giorni di prognosi per uno schiacciamento del volto.