Busta sospetta all\’Archivio di Stato: forse antrace

0
69

Sono 4 le persone ricoverate allo Spallanzani e dimesse nel pomeriggio dopo essere entrate in contatto con una busta contenente una polvere sospetta, probabilmente antrace. Nel corso della giornata sono stati effettuati accertamenti sulle persone, nessuna delle quali ha avvertito malori.

I 4 lavoravano all’Archivio di Stato di Corso Rinascimento, nell’edificio di Sant’Ivo alla Sapienza, dove la busta è stata recapitata forse nel fine settimana, e si tratta del direttore dell’Archivio, Eugenio Lo Sardo e di tre impiegate della segreteria.

La stanza del direttore è stata sigillata, mentre sono subito scattati i controlli per accertare la natura della polvere. I carabinieri e il nucleo Nbcr dei vigili del fuoco sono intervenuti lunedì mattina presso la sede dell’Archivio. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

sedativi

Roma, gru si ribalta: operaio muore schiacciato

Un operaio di 57 anni, di origini calabresi, è morto in un infortunio avvenuto questa mattina intorno alle 11.40 nei pressi di un depuratore in via degli Alberini, a Roma. Secondo quanto accertato dai carabinieri,...
Giampiero Ingrassia e Gianluca Giudi a teatro con lo spettacolo Taxi a due piazze

Teatro Marconi, Taxi a due piazze con Giampiero Ingrassia e Gianluca Guidi

Il Teatro Marconi ospiterà un grande spettacolo dal 5 al 14 maggio. Sul palco saliranno infatti due grandi artisti come Giampiero Ingrassia e Gianluca Guidi per uno spettacolo davvero di grande successo: Taxi a due piazze. TAXI A...
tuscolano

Maxi incendio in città: a fuoco 20 scooter e un’auto

Fiamme e paura a Roma: la scorsa notte un maxi incendio è scoppiato nel quartiere Trieste e ben 20 scooter hanno preso fuoco, oltre a un'automobile. Anche altri veicoli sono stati danneggiati, anche se non...

Mafia capitale, Buzzi e il Karaoke della corruzione

Nel corso della requisitoria del procuratore aggiunto Paolo Ielo nell'aula bunker di Rebibbia ricompare il nome dell'ex sindaco Gianni Alemanno  la cui posizione, va ricordato, è stata stralciata dal maxi-processo 'Mafia Capitale' ed è...

Palpeggiava e molestava le sue allieve: orrore a Roma

Quando sulle lavagne di alcune aule di un istituto scolastico del Prenestino è apparsa la scritta “pedofilo”, associata al cognome di uno dei professori, la Polizia di Stato, nel più assoluto riserbo, era già...