Maxi sequestro di smartphone e telefonini contraffatti

0
87

L’hanno chiamata “operazione città proibita” quella che ha fatto mettere a segno alla Guardia di Finanza un maxi sequestro di smartphone, cellulari e altro materiale tecnologico contraffatto o irregolare per un valore complessivo di 9 milioni di Euro.

Così la guardia di Finanza ha individuato e sequestrato 2,6 milioni di strumenti hi-tech contraffati, pericolosi, o privi delle marcature di legge, telefonini con marchi falsi ma anche accendini privi dei dispositivi di sicurezza e apparecchi elettrici e per la casa di vario genere.

L’organizzazione cinese che dava vita a questo giro di import-export e contraffazioni aveva base a Roma. Grazie ad ulteriori controlli e ad accertamenti patrimoniali, la Finanza ha scoperto e sequestrato anche altri beni: una villa a Marino, uno spazio commerciale all’Esquilino, una Porsche e un capannone in via Portuense a Roma.

Inoltre, i titolari dell’organizzazione risultavano nullatenenti, e le loro aziende in perdita, al contrario dei fiorenti giri d’affari scoperti dalle indagini. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Elezioni: Pd in difficoltà, avanza il centrodestra. I grillini conquistano Guidonia

Un bilancio a dir poco terrificante per il Pd di Renzi che minimizza la sconfitta e plaude a Emiliano che in Puglia vince a Lecce e Tranto, ma perde roccaforti storiche quali Genova e...

Elezioni comunali ad Ardea, affluenza definitiva 39,83%

L'affluenza definitiva per il turno di ballottaggio delle elezioni comunali è stata del 39,83%. Hanno votato 14437 cittadini.
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Rignano, furto in 2 supermercati: 3 persone arrestate

I Carabinieri della Stazione di Rignano hanno arrestato tre cittadini romeni – due uomini di 23 e 46 anni e una ragazza di 21 anni, tutti con precedenti - con l’accusa di furto all’interno...

Aeroporto di Fiumicino, dipendente rischia di perdere un occhio: protesta dei lavoratori

Ancora un incidente sul lavoro all’interno dell’aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino. In questi giorni è in atto un presidio dei lavoratori della ditta Full Cleaning, una delle numerose ditte di subappalto all'interno dell'aeroporto...

Torre Argentina, carabinieri arrestano 3 clonatori in azione

I Carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo in Lucina hanno arrestato 3 cittadini bulgari di età compresa tra i 32 e i 36 anni, tutti nella Capitale senza fissa dimora e con precedenti, con...