Preso il killer di Corcolle

0
115

Era pronto a scappare, ma i Carabinieri del Nucleo investigativo di Frascati, dopo quattro giorni di indagini e ricerche, lo hanno trovato e arrestato a casa del padre, pronto a fuggire con una macchina presa a noleggio e i bagagli appena fatti. Finisce così l'apprensione dopo che il 36enne Enrico Lanoni, aveva ucciso un altro giovane, Carlo Ciufo, nelle strade di Corcolle, nell'hinterland romano di via Tiburtina.

L'uomo, pregiudicato già noto alle forze dell'ordine, aveva ucciso il 21enne Ciufo con alcuni colpi di pistola alla nuca e al torace, una vera esecuzione che non aveva risparmiato neanche il ferimento di un altro ragazzo che si trovava assieme alla vittima.

Il diverbio dal quale sarebbe poi nata la sparatoria mortale, secondo gli inquirenti, andrebbe ricondotto al mancato pagamento di somme legate al traffico di droga. A Roma e dintorni sembra essere in atto da qualche settimana una vera e propria guerra nell'ambito degli stupefacenti: dall'inizio dell'anno sono 5 i morti, tutti riconducibili ad ambienti del genere. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

In 48 ore arrestati 18 pusher: mezzo chilo di droga e un bottino di...

Nelle ultime 48 ore, mirati blitz antidroga dei carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno portato all’arresto di 18 pusher scoperti in flagranza mentre spacciavano dosi di stupefacente in molte zone della Capitale. Al setaccio...

Rubano motociclo d’annata, ma vengono ripresi da una telecamera

Due fratelli romani di 29 e 35 anni sono stati scoperti e denunciati a piede libero dai carabinieri della Stazione di Cerveteri dopo aver rubato una vespa d’annata, caricandola sulla loro auto. I militari sono...

Ladispoli, divieto di uso dell’acqua potabile in due frazioni

L’amministrazione del sindaco Grando informa i cittadini che è stata emessa ordinanza di divieto di consumo per uso alimentare dell’acqua a Monteroni e Marina di San Nicola. Nella frazione di Monteroni l’analisi chimica ha rilevato...

Lazio-Spal, aggrediti due tifosi ospiti. Un arresto

Dovrà rispondere di rapina aggravata il tifoso biancoceleste che ieri sera, al termine della partita Lazio-Spal, insieme ad altre persone, ha aggredito due tifosi ospiti rei di indossare le sciarpe della Spal. Sono stati gli agenti...

Ciampino, un’estate di fuoco: emergenza incendi boschivi

L'estate 2017 è stata finora la più impegnativa​, ​da​ molti anni a questa parte​,​ nella regione Lazio e nella provincia di Roma per quanto riguarda il fenomeno degli incendi boschivi, tanto da far emanare dalla Prefettura...