Piantagione di marijuana a Rocca di Papa

0
145

Sono finiti in manette martedì sera tre fratelli tra i venti e i trenta anni trovati in possesso di cinquanta piante di marijuana del peso complessivo di 18 kg e un 1 kg di resina di canapa. Il blitz antidroga è stato effettuato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Castel Gandolfo che hanno fatto irruzione in una villetta di Rocca di Papa.

L’attività investigativa era partita a seguito dei sempre più frequenti fermi di giovani in possesso di modiche quantità di droga destinate all’uso personale. Tutti i fermati riferivano di essersi riforniti da tre fratelli di Rocca di Papa, molto noti nell’ambiente per la loro produzione di ottima qualità.

La coltivazione di marijuana è piuttosto remunerativa: con un investimento iniziale di circa 1.000 euro si possono ricavare fino a 20.000 euro. In Italia, tuttavia, è un reato gravemente punito e adesso i tre fratelli rischiano fino a sei anni di carcere per l’accusa di produzione e spaccio di sostanze stupefacenti. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

IX Municipio, per l’ex assessora Laurelli i grillini “sfasciano e non costruiscono”

Luisa Laurelli è stata assessore alle politiche sociali e alla scuola nella giunta Marino per 14 mesi nel 2015; psicologa e psicoterapeuta vanta un lunghissimo curriculum di esperienze professionali e politiche rimanendo attivamente impegnata nel...

Notte di controlli nella movida romana: arresti, denunce e sequestri a tappeto

Nel fine settimana i Carabinieri del Gruppo di Roma e del Nucleo Radiomobile di Roma, nel corso di un'intensa attività di controllo nel quartiere Aventino e zone limitrofe, noto luogo della movida romana, hanno...

Elezioni Amministrative Lazio, alle ore 12 alle urne il 14,23% di affluenza

Nei dieci Comuni del Lazio ai ballottaggi per le elezioni amministrative, secondo i dati del Ministero dell'Interno, alle ore 12 ha votato il 14,23% degli elettori contro il 18,44 del primo turno, facendo così...
regione lazio

Sulle macerie di Amatrice Pirozzi attacca e la Regione si difende

Covava da tempo la polemica fra il sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi e la Regione sulla rimozione delle macerie, a suo avviso gravemente in ritardo e tale da ipotecare la ripresa economica e sociale nelle...

Tremendo incidente, un’auto si scontra con una moto: centauro in pericolo di vita

Un centauro è in pericolo di vita dopo un brutto incidente con un'Opel Corsa. É accaduto la scorsa notte a Roma, intorno alle 2.30, in largo Bratislava. Sul posto sono intervenuti gli agenti del...