Piantagione di marijuana a Rocca di Papa

0
129

Sono finiti in manette martedì sera tre fratelli tra i venti e i trenta anni trovati in possesso di cinquanta piante di marijuana del peso complessivo di 18 kg e un 1 kg di resina di canapa. Il blitz antidroga è stato effettuato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Castel Gandolfo che hanno fatto irruzione in una villetta di Rocca di Papa.

L’attività investigativa era partita a seguito dei sempre più frequenti fermi di giovani in possesso di modiche quantità di droga destinate all’uso personale. Tutti i fermati riferivano di essersi riforniti da tre fratelli di Rocca di Papa, molto noti nell’ambiente per la loro produzione di ottima qualità.

La coltivazione di marijuana è piuttosto remunerativa: con un investimento iniziale di circa 1.000 euro si possono ricavare fino a 20.000 euro. In Italia, tuttavia, è un reato gravemente punito e adesso i tre fratelli rischiano fino a sei anni di carcere per l’accusa di produzione e spaccio di sostanze stupefacenti. (5web)

È SUCCESSO OGGI...

Tenevano hashish in casa, in manette due giovani

Dalle intense indagini negli ambienti della droga, è spuntata una pista che ha condotto i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma San Pietro ad un'abitazione in viale di Valle Aurelia. Ieri sera, l'intervento...

Cerveteri, Bonus Acqua: come richiedere l’agevolazione tariffaria

L'Amministrazione comunale di Cerveteri rende noto che è possibile richiedere le agevolazioni tariffarie per l'anno 2017 per quanto riguarda il pagamento dell'utenza idrica. Hanno diritto a usufruire dell’agevolazione, i nuclei familiari residenti (prima casa) o...

Calcio, l’addio di Totti scatena i bookmaker: tutte le scommesse possibili

Nonostante fosse un evento annunciato durante tutta la stagione, la notizia dell’ultima partita di Francesco Totti arriva quasi come un fulmine a ciel sereno per tutti i tifosi e gli amanti di questo sport....

Multiservizi, 4.000 posti a rischio: rinviata la seduta

di GIULIANO LONGO È stata rinviata al 30 maggio la seduta straordinaria del consiglio comunale dedicata alla Multiservizi dove sono a rischio 4.000 posti di lavoro. La sorte dell’azienda di global service impegnata nelle scuole...
alitalia aereo_airbus_a330_2

Crisi Alitalia, ecco la ricetta del sindaco di Fiumicino

La crisi di Alitalia  coinvolgerebbe circa 2.500 persone che abitano nel comune di Fiumicino e 3.000 persone che sono legate all'indotto. Questa la valutazione del sindaco di Fiumicino, Esterino Montino, nel corso di un'audizione alla...