Metro B1, Caos strade e parcheggi a Valmelaina

0
26

 

Continuano i disagi per i residenti della zona Valmelaina-Tufello. Come era prevedibile la cantierizzazione dell'intera area a causa dei lavori per la Metro b1 compresa tra viale Jonio, via monte Ruggero, via Scarpanto ha portato con se una serie di problemi per ciò che riguarda i parcheggi e la viabilità. In una serie di volantini informativi diffusi dal comune di Roma venivano indicati i cambiamenti dei sensi di marcia e l'ipotetica durata dei lavori sottolineando soprattutto che "il numero dei posti auto rimarrà complessivamente invariato".

Questo l'unico provvedimento delle giunte Alemanno e Bonelli per normalizzare la situazione. Come prevedibile, non è bastato. Il numero di parcheggi si è visibilmente ridotto. In particolar modo via Scarpanto e via Monte Ruggero hanno raggiunto un livello di caoticità mai visto prima: auto lasciate dovunque, passaggi pedonali resi inagibili, tratti di carreggiata occupati da vetture in sosta, marciapiedi sommersi dalle auto. Il manto stradale è addirittura sprofondato in più punti, da un lato all'altro della strada in via Sarandì, sotto il peso degli autocarri.

Nonostante le ditte appaltatrici siano obbligate alla riparazione dei danni derivanti dai lavori, come previsto da contratto e il ruolo del Municipio sia solamente di stimolo alla rapida risoluzione dei problemi indicati, gli interventi sinora realizzati sono minimi e quasi ininfluenti. A breve sarà chiusa un uno dei sensi di marcia di via Isole Curzolane, i residenti preoccupati hanno più volte chiesto delucidazioni, ma le risposte tardano ad arrivare.

 

Yuri Bugli