I pericoli della SR207, la Nettunense

0
116

L'ex strada statale 207, ora strada regionale 207, nota ai più come Nettunense, è una delle arterie stradali più rilevanti dei Castelli Romani e congiunge i territori a sud  di Roma con la costa tirrenica attraversando molteplici comuni: Marino, Castel Gandolfo, Ariccia, Albano Laziale e Lanuvio. Purtroppo le condizioni strutturali e costitutive della rete viaria spesso non sono all’altezza della sua importanza. Nel tratto iniziale della Nettunense, in località Frattocchie, il manto stradale risulta alquanto scosceso per via degli avallamenti causati dalle radici degli alberi che si ramificano nel terreno; a questo si unisce l’instabilità dei marciapiedi, pessimi e spesso maltenuti.

Per i pedoni camminare in sicurezza diventa una illusione anche in considerazione della elevata velocità delle automobili e della segnaletica stradale sbiadita e sgangherata. Proseguendo nel tratto territoriale di Castel Gandolfo, poi, gli orizzonti non migliorano. Al manto viario più stabile e rinnovato fa da contraltare il traffico veicolare, che nelle ore di punta intasa la Nettunense: è il caso del tratto che da "Laghetto" conduce all'incrocio con via del Mare a Pavona, dove si registra la presenza di un semaforo che crea lunghe file e fastidiosi incolonnamenti.

Proseguendo ancora, si arriva al chilometro 9 in località Cecchina fino a giungere a un altro importante crocevia, quello di Campoleone, attraverso il quale procedendo in direzione di Aprili, si giunge nel tratto lanuvino. Anche in queste zone le problematiche sono numerose, dovute soprattutto all’assenza di illuminazione, che aumenta il rischio di incidenti notturni, e alla carenza di marciapiedi riparati e sicuri.

Ad aumentare la pericolosità della strada regionale è il fatto che la “207” si inserisce anche all’interno di tratti urbani ed è quotidianamente attraversata da Tir e altri mezzi pesanti, che incidono sula traffico e sulla viabilità locale. Suggerimento spassionato? Evitatela il mattino dalle 7 alle 9 e la sera dalle 18,30 alle 20, e nei fine settimana estivi, quando la Nettunense diviene tragitto dei romani verso i Castelli e dei castellani verso le località marittime.

 

Marco Montini

È SUCCESSO OGGI...

gemelli

Paura al Gemelli: minaccia di gettarsi dal decimo piano del policlinico

Paura questa mattina al policlinico di Roma Agostino Gemelli. Un uomo seduto sul cornicione del tetto del decimo piano ha minacciato di lanciarsi nel vuoto. Quando i poliziotti del commissariato Monte Mario sono saliti,...

Blitz negli alimentari, multe per 20mila euro: muffe nei frigo e cibi mal conservati

Sequestro di oltre 70 kg di prodotti alimentari, perché privi dell'indicazione di provenienza o con etichette in lingua straniera, bevande scongelate e ricongelate più volte: questo è il risultato di un controllo del gruppo...
pompieri casal bertone incendio L'appartamento è risultato inagibile e l'intero edificio è stato evacuato

Casal Bertone, incendio in appartamento: anziano e badante in ospedale

Alle ore 4.30 circa di oggi, martedì 27 giugno, le squadre del comando di Roma dei vigili del fuoco sono intervenute nel Comune di Roma in via Antonio Baldissera 66, per un incendio in...

Bilancio, ok Giunta a variazione da oltre 61 milioni di euro

Oltre 6,5 milioni di euro in tre anni per garantire, da parte dei Municipi, l’erogazione del servizio di Assistenza educativo-culturale (Aec) agli alunni con disabilità. Altri 3,2 milioni di euro destinati ai servizi sociali offerti sul territorio per il 2017...

Testaccio: camerieri di giorno, spacciatori di notte

Di giorno lavoravano come camerieri in un ristorante del Centro Storico, di notte facevano “affari” insieme spacciando droga. Quattro ragazzi - due romani, un pugliese e un cittadino moldavo - di età compresa tra i...