Rom, \”No comment\” dal vertice in Campidoglio

0
53

E' un "no comment" il segnale che arriva, per ora, dall'incontro a tre di oggi pomeriggio in Campidoglio tra il sindaco Alemanno, il prefetto Pecoraro e il questore Tagliente. Nè il sindaco, nè i due hanno voluto parlare al termine del vertice iniziato intorno alle 16 e durato una trentina di minuti. Solo una stringata frase di Pecoraro segnala che "la riunione e' andata bene, siamo soddisfatti", ma nulla di più.

Dopo la tragedia e le polemiche, le proteste e le richieste, la questione Rom nella capitale è tema ancora più delicato. Ma forse a pesare più di tutto è l'incertezza reale che aleggia sul da farsi: fino a questa mattina lo stesso Alemanno era tornato a riproporre tra le ipotesi quella delle tendopoli, a lungo e da molti criticate e aveva affermato: "Tutte le soluzioni di emergenza devono essere esplorate, senza escluderne nessuna a priori. Dobbiamo esplorare tutte le possibili ipotesi – aveva ribadito – per avere soluzioni flessibili e di emergenza, mentre continuiamo a lavorare sull'aspetto progettuale".

Nel centro sinistra ha sintetizzato bene oggi la situazione il segretario romano del Pd Miccoli: "Come al solito il sindaco un giorno dice una cosa e quello successivo l'esatto opposto. Alemanno va a zig e zag, senza una strategia precisa. Registriamo lo stesso copione ondeggiante anche sulle tendopoli per i Rom: dopo la morte dei quattro bimbi il sindaco annunciò che le prime tendopoli dovevano essere pronte già per la scorsa domenica, poi, lunedì scorso, Alemanno ha bloccato i lavori per quella di Villa Troili, mentre ieri è l'altra virata, con il sindaco che annunciava che per i Rom non ci sarebbero state tendopoli ma che sarebbero stati portati in caserme in disuso. Oggi, infine, l'ultima, ennesima, retromarcia: Alemanno boccia le caserme e rimette in campo le tendopoli per i Rom. Ma si può prendere sul serio un sindaco così?" 

E tra riunioni e dietrofront, marce avanti e "stop-and-go", la città attende una decisione. (5web)

 

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Tor Pignattara, sorpreso a spacciare hashish agli arresti domiciliari

Nemmeno gli arresti domiciliari cui era sottoposto da tempo lo hanno persuaso a rimanere lontano dai guai. Un 35enne originario di Aversa con numerosi precedenti penali è stato nuovamente arrestato dai Carabinieri della Stazione Roma...
Vino e arte che passione, grande evento a Roma

Vino e arte che passione, degustazioni e visite guidate al Casino dell’Aurora Pallavicini

Un’occasione unica per degustare il meglio della nostra produzione vinicola italiana esplorando i segreti di alcune opere inedite dell’arte antica. La straordinaria cornice del Casino dell’Aurora Pallavicini aprirà i suoi spazi in via esclusiva...
civitavecchia

Civitavecchia, accoltellamento in centro abitato: arrestato per tentato omicidio

La lite tra due uomini è scoppiata sabato sera, nei pressi di un bar nelle adiacenze di via Leonardo, a Civitavecchia. Subito, sul posto sono intervenuti gli equipaggi della Polizia di Stato del commissariato “Civitavecchia”, allertati da...

Roma, colpisce al volto una donna per derubarla

Un agente della polizia penitenziaria libero dal servizio, in via Tiburtina, ha assistito allo scippo di una borsa nel corso del quale il malvivente, per vincere la resistenza della vittima, l'ha colpita al volto....
Controlli dei Carabinieri auto notte movida

Arrestata a Roma borseggiatrice “da record”

I Carabinieri della Stazione di Roma Quirinale hanno arrestato per la 44esima volta una donna di 25 anni, di origini slave, domiciliata nel campo nomadi di via Pontina, all’opera, facendo anche da tutor ad...