Non decolla la \”Valle dei Latini\”, azzerato il Cda

0
173

 

Nanche il tempo di poter ricevere i primi finanziamenti. Questo il destino del cda della società di gestione della Valle dei Latini, nominato a marzo scorso dall'assemblea dei soci e da poco azzerato dopo la recente nomina del commissario dell'Arsial. Nessuno a dir la verità si era accorto della sua presenza.

La sua mission consisteva nella riqualificazione economica e ambientale della Valle del Sacco ma quel distretto agroenergetico annunciato dall'allora assessore Valentini nel 2007 è rimasto finora lettera morta All'inizio si parlava di coltivazione di girasoli per la produzione di biomasse ma i terreni individuati nell'area di Gavignano non avevano le giuste caratteristiche zootecniche. Si è provato così con i pioppi e il risultato sembra riuscito.

Oggi esistono centinaia di piante nell'area di tutela ma di riconversione energetica neanche l'ombra. Anche le più semplici operazioni di potatura sembrano ormai abbandonate. Il risultato è un buco nell'acqua, con alcun beneficio per allevatori e enti locali interessati. L'iniziativa di rilancio resta nelle mani private e a quello strumento del project financing fin troppo abusato in questo territorio. E i risultati non sempre premiano i cittadini.

A Colleferro ad esempio il comitato dei residenti della via Palianense ha intrapreso un'azione di lotta contro Regione e Comune per la realizzazione di un parco fotovoltaico a confine con la Selva di Paliano. «Mi auguro – ha detto l'ex presidente della Valle dei Latini Giuseppe Sardone – si possa rimettere mano in maniera seria a questo progetto. Credo che l'idea di un rilancio agroenergetico sia l'azione più giusta da intraprendere in questo territorio ma serve l'appoggio degli enti locali».

 

Carmine Seta

È SUCCESSO OGGI...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Uova contaminate dal Fipronil: ecco i primi esiti dei controlli

Le attività di controllo svolte dai Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sul territorio nazionale, hanno fatto emergere due positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata fipronil che si aggiungono alle...
A1

Schianto a Guidonia: un morto

Schianto mortale la scorsa notte a Guidonia Montecelio nella zona di Setteville dove un uomo è morto a seguito di un incidente. ULTIMORA: GRAVISSIMO INCIDENTE A ROMA IN METRO Secondo una prima ricostruzione la vittima in...

Alta tensione in piazza Indipendenza, rifugiati: «Non siamo terroristi»

Donne, bambini, giovani e meno giovani, tutti accampati sull'aiuola di piazza Indipendenza con la Polizia che li circonda in attesa di un nuovo sgombero dai giardini.   Con slogan urlati in faccia alle forze dell'ordine come...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...