Roma, modificate le uscite metro: è caos

0
24

Suonavano particolarmente ironici, oggi, i cartelloni "Stiamo lavorando per rendere le fermate più moderne" agli occhi degli spazientiti romani che questa mattina si sono trovati immersi nel caos generato dalla modifica delle uscite metro per le linee A e B. All’interno dei nuovi labirintici percorsi, nessun moderno pannello informativo e solamente alcuni ragazzi in pettorina gialla messi a far fronte alla ressa di viaggiatori disorientati.

Un secco invito a farsi carico della situazione è venuto Massimiliano Valeriani, consigliere del Pd a Roma: "Chiedo all'assessore Antonello Aurigemma di intervenire immediatamente per mettere fine al caos per i lavori di ammodernamento della stazione Termini. È evidente che sia l'organizzazione della cantieristica sia la comunicazione agli utenti, operazioni entrambe svolte dalla società comunale Roma Metropolitane, siano ampiamente fallimentari".

"E' importante ammodernare la stazione, ma la sicurezza degli utenti – ha proseguito Valeriani – non può essere mai messa in secondo piano. Attualmente nei sotterranei della metro di Termini si rischiano incidenti ed eventi drammatici: di questo il Campidoglio deve essere cosciente. E intervenire al più presto, già in giornata. Ci aspettiamo su questo risposte molto chiare da parte dell'assessore Aurigemma".