Litiga e picchia la convivente incinta: arrestato

0
125

 

Primavalle: un uomo litiga con la convivente incinta dopo una discussione, inizia a picchiarla. La donna è stata ripetutamente presa a calci e non fermandosi l'aggressione, ha cercato aiuto temendo non solo per la sua incolumità ma anche per quella del bambino che portava in grembo.

All'ennesimo calcio la donna ha iniziato a gridare nella speranza che nonostante fosse notte e la strada deserta, qualcuno l'aiutasse. Le grida hanno attirato l'attenzione dei poliziotti di una Volante in servizio di pattugliamento che hanno accompagnato la donna in ospedale e fermato l'uomo. 

Questi all'arrivo dell'auto della Polizia, si è apparentemente calmato. L'uomo, un cittadino straniero in stato di ebbrezza, è stato portato dagli agenti in commissariato per accertamenti. Ma è proprio qui che l'uomo ha dato nuovi segni di squilibrio, quando ha iniziato a colpire i poliziotti presenti in commmissariato.

Dai controlli è emerso che il soggetto era già noto alle forze dell'ordine per varie denunce per lesione e rapina, sporte peraltro proprio dalla sua convivente. L'uomo è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

È SUCCESSO OGGI...

Uova contaminate, scoperto caso anche a Viterbo

Dopo i casi di Benevento e Sant'Anastasia poche ore fa, i carabinieri del Nas hanno sequestrato altri due allevamenti italiani. Il primo a Vetralla, in provincia di Viterbo, dove i sigilli sono stati apposti...

Formello, litiga con vicino e spara

Un colpo di pistola a scopo intimidatorio è stato esploso ieri sera nel corso di una lite tra due vicini in località Le Rughe a Formello.   A litigare, da alcuni giorni, sono un 30enne ed...

Uova contaminate, rilevate due nuove positività dai Nas

"Le attività di controllo da parte dei Carabinieri dei NAS, attualmente in piena fase esecutiva sull'intero territorio nazionale, hanno evidenziato due ulteriori positività di uova contaminate per presenza della sostanza insetticida denominata finopril rispetto...

Cerveteri, caso autovelox: assolti sindaco e assessori

Si chiude a Cerveteri il caso autovelox: con sentenza della Corte dei Conti è stata assolta la giunta comunale che il 21 maggio 2014 aveva affidato con delibera la gestione del rilevamento della velocità...

Blitz antidroga a Roma, 6 arresti in poche ore

Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante a Piazza Vittorio Emanuele II, Termini e San Lorenzo, per contrastare fenomeni di degrado o di illegalità diffusa. Nelle ultime 24 ore, mirati...