Turbogas, pronto un ricorso al Tar

0
63

 

La battaglia per la costruzione della centrale cogenerativa del IV Chilometro proseguirà nelle aule del tribunale. L'annuncio arriva dalle associazioni GrilliArtena, Impegnocivicoperartena e Rete per la tutela della Valle del Sacco che con la collaborazione di un ufficio legale stanno preparando un ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio. Due gli aspetti contestati: l'iter amministrativo, su cui pare siano state individuate delle irregolarità, e le caratteristiche “tecnico-scientifiche” dell'impianto. 

 

«Stiamo discutendo gli ultimi dettagli – spiega Alberto Valleriani, presidente di Retuvasa – Si tratta di un procedimento complesso che necessita peraltro del sostegno di cittadini e Ammnistrazioni locali. Ci preoccupa il silenzio del comitato locale del IV Chilometro e del Comune di Colleferro che non ha ancora risposto alla mozione della Provincia per la sospensione dei lavori. Avremo bisogno di un grande sostegno popolare per vincere questa battaglia». 

Già avviata una campagna di adesione via internet.

 

«Per chi vuole sottoscrivere il ricorso a costo zero e la sicurezza di nessuna azione di rivalsa da parte della ditta costrutrice in caso di insuccesso – si legge in una nota stampa di Grilliartena –  può contattarci direttamente». 

I dettagli del provvedimento saranno resi noti entro la fine della prossima settimana al termine di una serie di incontri con i legali. Il sindaco di Artena, al termine di un confronto in giunta, ha manifestato ieri l'intenzione di sostenere questa iniziativa.

 

«La battaglia legale al momento è l'unica strada percorribile per opporsi alla realizzazione di questo impianto – ha detto ieri il sindaco Mario Petrichella. Il divieto già imposto per il passaggio di un metanodotto nel territorio comunale potrebbe infatti non bastare. Ci batteremo fino in fondo  – continua il sindaco – per opporci a questo impianto ma avremo bisogno del sostegno di tutti».

 

 

cs

È SUCCESSO OGGI...

Vedono turisti con la maglia della Lazio e li aggrediscono: in manette ultras romanisti

Dalle prime ore di questa mattina, gli agenti della Polizia di Stato della Digos di Roma, stanno eseguendo delle misure cautelari a carico di esponenti ultras romanisti, indagati per l’aggressione in danno di alcuni...
roma

La truffa dei finti poliziotti: un altro caso a Roma

Con tanto di lampeggiante blu sul tettino, in piena notte, fermavano le auto in transito a Tor Bella Monaca e, spacciandosi per poliziotti, fingevano di effettuare dei controlli,  depredando le persone dei loro averi. Quando sono...

Presa a pugni dal compagno, si difende con un frigorifero

Un frigorifero dietro la porta e la chiamata al 112: così si è difesa dal suo aguzzino una donna di 46 anni che, in un anno e mezzo di convivenza, aveva già perdonato  il...
tuscolano

Esplosione in pieno centro abitato a Cerveteri: intervengono i pompieri

Ieri 26 aprile 2017 alle ore 20.00 circa, i Vigili del fuoco di Cerveteri sono intervenuti per avvenuta esplosione all'interno della cucina di un appartamento sito in via di Gricciano, 14/A a Cerveteri.   i VVF...
Legacoop Lazio ha scritto una lettera aperta alla sindaca Virginia Raggi per chiederle un confronto sulle recenti decisioni della Giunta (Foto Pizzi)

La democrazia partecipata non è solo un click dei 5stelle

Una nota della sindaca Virginia Raggi e dei consiglieri del M5S di Roma Capitale annuncia che, dopo 23 anni dall’ultimo regolamento in materia di partecipazione popolare, è stata presentata una proposta di delibera di...