VI / Eternit vicino a quattro scuole, genitori allarmati

0
95

 

L’incubo dell’eternit fa sempre più paura. Nonostante sia stato vietato da quasi vent’anni, la sua presenza silenziosa e letale si cela in tanti luoghi pubblici, spesso frequentati dai bambini. E’ il caso della biblioteca comunale Pigneto di via Attilio Mori. L’edificio, che si trova in un cortile adiacente a ben quattro istituti scolastici, è stato chiuso per motivi di sicurezza il 23 giugno scorso perché pieno di amianto.

Da anni il presidente del Municipio VI Palmieri e l’assessore ai lavori pubblici Veglianti si sono adoperati per far mettere in sicurezza la biblioteca: nel 2009 il Comune aveva stanziato 500.000€ per la riqualifica della struttura e successivamente anche la Regione aveva messo a disposizione 614.000€ per lo stesso scopo. Tuttavia, subentrata la giunta Polverini, i finanziamenti precedentemente assegnati sono stati cancellati e così i lavori non sono mai iniziati. Per evitare l’utilizzo della struttura, questa estate la biblioteca è stata chiusa e i numerosi utenti che ne usufruivano si sono improvvisamente trovati sprovvisti di un luogo così importante per la crescita e lo sviluppo culturale del quartiere.

Per il momento è stata teoricamente prevista la ricollocazione della sede della biblioteca presso il vicino complesso dell’ex Serono, luogo sicuramente più adeguato ad ospitare dei libri. Purtroppo i genitori degli alunni delle scuole vicine sono estremamente allarmati dalle condizioni in cui versa l’ex biblioteca, poiché l’eternit che ricopre il tetto si sta deteriorando a causa dell’incuria e sta disperdendo le sue polveri cancerogene.

Dopo numerose lettere al Consiglio di Circolo è stata allestita anche una raccolta firme per far mettere in sicurezza l’edificio, ma non ci sono state risposte pratiche ed è rimasto tutto come prima. Proprio per questo motivo il presidente Palmieri si è accordato con l’Associazione genitori della scuola elementare e dell’infanzia Enrico Toti per un incontro privato che si terrà oggi pomeriggio, nel quale verrà esposta la situazione da entrambi i punti di vista.

È SUCCESSO OGGI...

Cinecittà, mette in atto la truffa dello specchietto: arrestato

L’ennesimo caso della ormai celebre “truffa dello specchietto” è stato sventato dai Carabinieri della Stazione Roma Cinecittà, ieri notte. Un cittadino romano di 27 anni, ha messo in scena la solita farsa per raggirare un...

Roma, carabinieri arrestano 14 borseggiatori in centro

Impegnati a fotografare o ammirare i monumenti, intenti nello shopping, in attesa o a bordo dei mezzi pubblici. Così le ignare vittime, tutti turisti, venivano derubate da 14 “manolesta”, che nelle ultime 72 ore,...

Violenta rissa tra stranieri in centro: 5 in manette

Probabilmente una eccessiva assunzione di alcol ha portato, la scorsa notte, cinque cittadini cinesi a perdere il controllo e a scatenare una violenta rissa in strada, per futili motivi. A sedare lo scontro ci...
Incidente

Auto contro moto, positivi a droga i 2 conducenti

Sono due i giovani sassaresi, un 17enne ed un 20enne, denunciati dai carabinieri perchè guidavano sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Le forze dell’ordine sono intervenuti per un incidente stradale ed hanno accertato che il...

Roma, concerti e movida: forze dell’ordine in campo con gli organizzatori

È contenuto in un’ordinanza di servizio, diramata questa mattina dal Questore Guido Marino, il piano per la sicurezza per le numerose iniziative musicali e della movida, in programma sul territorio della capitale con l’arrivo...