FR1/ Stazione nomentana, terra di nessuno

0
123

 

Persone di corsa, distratte, intente a non perdere nemmeno un secondo per saltare sul treno che le porterà a lavoro, sperando di essere in orario. Un angolo del quartiere Sacco Pastore, quello di via Val D'Aosta si anima alle prime ore della mattina, da quando riprendono i viaggi dei treni verso Tiburtina, Tuscolana, Ostiense e Trastevere. La FR1, ferrovia regionale, è la risorsa quotidiana di tantissimi per raggiungere il proprio ufficio, ma nonostante questo la stazione Nomentana, un lungo corridoio pedonale sotterraneo che collega Montesacro e il quartiere Africano ai binari dei treni, sembra terra di nessuno.

La segnaletica della stazione staccata, i fari d'illuminazione degli accessi al sottopasso trafugati, le bacheche con gli orari dei treni illeggibili a causa di scarabocchi e graffiti. Ma non è solo il degrado a caratterizzare la stazione di Montesacro. La notte i cancelli della stazione restano aperti, facendo il lungo corridoio pedonale sotto i binari un posto da cui tenersi alla larga. Da quando alla fine del 2007 un uomo venne ucciso, e altri due rimasero feriti in seguito ad una sparatoria, la situazione sembra essere cambiata poco.

"Sentii degli spari e mi affacciai alla finestra” ricorda una signora residente proprio davanti agli ingresso della stazione, raccontandoci che “la sera il quartiere si spegne e le strade restano in balia di pochi, servirebbe almeno la vicinanza di una pattuglia per queste strade". Dal 2009 davanti la stazione è stata istallata una colonnina SOS per segnalare situazioni di pericolo, eppure la gente di Montesacro continua a raccontare fenomeni di criminalità e denunciare la necessità di chiudere il sottopassaggio negli orari notturni.

“In questi anni la situazione è andata peggiorando, e non ci sentiamo sicuri, oltre alle condizioni in cui versa questa stazione. Alla sera è meglio allungare il giro per tornare a casa che utilizzare il sottopasso” ci spiega una ragazza in attesa del treno per Fiumicino. E sembra che questo sia il sentimento più diffuso tra i tanti pendolari di passaggio per la stazione. 

 

Orazio Ilich

È SUCCESSO OGGI...

Adr, tutto pronto per “Giocajazz”: a Fiumicino con tre nuovi appuntamenti a misura di...

Prende il via domani la nuova programmazione di concerti e spettacoli jazz ideata da Aeroporti di Roma - in collaborazione con Fondazione Musica per Roma - per intrattenere i passeggeri, in particolare modo famiglie...

Roma, “Rocky Mannaia” ancora nei guai: è il terrore delle farmacie

Una “carriera” iniziata nel lontano 1997 per un 56enne, con numerosi precedenti per rapina, noto come Rocky Mannaia, è stato sorpreso nuovamente in flagranza dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina mentre...

Violenza sulle donne, il Campidoglio punta sulla videosorveglianza

"Ribadisco il concetto che il tavolo ha avuto la funzione di fare la ricognizione dell'esistente e metterlo a sistema. Forse non è stato ben comunicato finora ma quel che abbiamo a disposizione è tanto"....

Elezioni Ostia, tanti candidati manca ancora quello del Pd

Ostia, il mare di Roma, tristemente famosa per essere il municipio commissariato per mafia è pronta per il 5 novembre prossimo? Dopo 2 anni di commissariamento il X municipio con i suoi 200.000 abitanti sarà...

Concorsone, comitato vincitori: «Insufficienti 385 assunzioni»

"Siamo assolutamente delusi dal piano assunzionale diffuso ieri attraverso una nota stampa dall`amministrazione Capitolina. Sono del tutto insufficienti le 385 assunzioni previste per il 2017, così resteranno ancora in attesa ben 162 vincitori di...