Tivoli/ Caso Innocenti, il Pd attacca Gallotti

0
29

La notizia riportata oggi (ieri ndr) dalla stampa locale della nomina come consulente della so- cieta comunale Tivoli forma, dell'ex presidente della società Acque Albule, ci lascia sconcertati e chiediamo al sindaco Gallotti di chiarire al più presto in Consiglio comunale». Lo dichiara in una nota, il capogruppo Pd al Consiglio comunale di Tivoli, Fran- cesco Luciani. 

«Se confermata – riprende Luciani – questa notizia rappresenta una brutta pagina per Tivoli». L'ex amministratore di Acque Albule si era distinto per una gestione discutibile, disinvolta e tutt'altro che trasparente della società comunale e risulta addirittura debitore nei suoi confronti. Non a caso  la magistratura si è già pronunciata condan- nandolo per malagestione. 

«Senza dimenticare la sua responsabilita di aver por- tato la Acque Albule sull'orlo del baratro» – precisa Luciani. «Proprio Gallotti, durante la sua breve parentesi di sindaco di Tivoli a metà degli anni '90, l'aveva chiamato alla guida della societa termale. Adesso, a quanto apprendiamo dalla stampa, con Gallotti di nuovo in sella, questo discutibile personaggio viene nominato consulente della società comunale Tivoli forma. Caro sindaco, non ci siamo! Chiediamo a Gallotti – continua il capogruppo del Pd – quali azioni intende intraprendere per far re- stituire all'ex manager i soldi che deve alla società Acque Albule e quindi ai cittadini di Tivoli. E comunque – conclude Luciani – ricordiamo a Gallotti che sbagliare è umano, perseverare è diabolico».