Armi vere al posto di quelle di scena, 4 arrestati

0
26

Nell’ambito di normali controlli di routine, gli agenti della polizia amministrativa della questura di Roma hanno scoperto nei depositi di una società di noleggio di armi sceniche per usi cinematografici, 47 vere armi da sparo perfettamente funzionanti, di cui 7 da guerra.

I quattro titolari della società, tutti romani e di età compresa tra i 39 ed i 54 anni, sono stati arrestati con l'accusa di detenzione illegale di armi comuni da sparo e di detenzione di armi da guerra. I 4 locali adibiti a deposito, ubicati a Roma, Pomezia e Monte Porzio Catone sono stati sottoposti a sequestro.

Complessivamente sono stati sequestrati 5 revolver, 22 pistole semiautomatiche, 9 fucili, 3 carabine, 3 pistole semiautomatiche e 4 fucili mitragliatori. Alcune di quelle armi risultano essere del tipo in uso tra le forze di polizia e altre del tipo "ex ordinanza", cioè dotazione in passato delle forze dell'ordine e adesso non più in uso.