Sospesi i tre carabinieri del Quadraro

0
50

Stupro in caserma. I tre Carabinieri autori della Violenza all’interno della Caserma del Quadraro, nella periferia di Roma, sono stati prima trasferiti d’urgenza a Torino, Milano e Cagliari e poi sospesi dall’incarico per motivi disciplinari. 

Il Procuratore aggiunto Maria Monteleone e il pm Eleonora Fini hanno ascoltato i tre uomini e saranno riascoltati la settimana prossima. Anche la vittima della violenza sarà ascoltata: si tratta di una 32enne lombarda, originaria di Crema, in soggiorno a Roma per sfuggire alle molestie di un ex convivente che la picchiava. 

Per quanto riguarda l'altro uomo presente in caserma al momento dello stupro, un vigile urbano, sembra che non verrà sospeso in quanto era fuori servizio e quindi al momento dei fatti si trovava nella condizione di normale cittadino. Il vigile urbano, peraltro, non è stato sottoposto ad alcun provvedimento disciplinare dalla Polizia Municipale di Roma.

Sabato mattina intanto manifestazione spontanea al Quadraro con momenti di tensione, lanci di petardi e uova contro la caserma. Sequestrati anche tre bottiglie incendiarie e una tanica di benzina. (5web)

 

È SUCCESSO OGGI...

tuscolano

Ostia, scoppia incendio in un appartamento

Ostia via dell'appagliatore 94 incendio di appartamento intorno alle 18 circa.  al primo piano. Di uno stabile di cinque.Sul posto almeno quattro squadre di vigili del fuoco, con ausilio dell autoscala..Coinvolta la cucina da...

Si mangia e beve a Marino: arriva il Castelli Food Truck Festival

Partirà sabato 29 aprile e proseguirà fino a lunedì 1° maggio l’evento denominato CASTELLI ROMANI FOOD TRUCK FESTIVAL, proposto e realizzato dall’Associazione “La Stanza delle meraviglie” in partenariato con l’Assessorato alle Attività Produttive del...

Mafia Capitale, quasi 500 anni complessivi di carcere chiesti dai PM per gli imputati

Erano 16 di 46 gli imputati del processo 'Mafia Capitale' che si sono presentati stamane nell'aula bunker di Rebibbia per ascoltare la requisitoria conclusiva dell'Accusa, in attesa della richiesta di condanne che i Pm...
regione lazio

Dopo 18 anni il nuovo piano sociale regionale 2017/19

Dopo 18 anni è stato presentato oggi alla Regione il piano sociale regionale per il triennio 2017-2019: uno strumento per rafforzare l’impegno per contrastare le disuguaglianze sociali e la povertà, e per garantire un...

Chiude la figlia in macchina e va a giocare alle slot machines

In preda alla febbre del gioco, ha preso l'auto della donna per cui lavora come badante, ha parcheggiato nei pressi di un bar di Villanova di Guidonia, chiuso la figlia di 7 anni in...