San Cesareo, tutto pronto per la nuova tangenziale

0
26

Si è conclusa nei giorni scorsi, con tutti pareri favorevoli, la conferenza dei servizi per la nuova tangenziale di San Cesareo. Si avvicina sempre più dunque, la realizzazione di un’opera attesa da tempo come spiega lo stesso sindaco Pietro Panzironi: «Grazie ad un finanziamento regionale di 1milione e 365mila euro, andremo a realizzare un’infrastruttura fondamentale per San Cesareo. L’opera in questione apporterà una soluzione definitiva al problema del traffico e degli incolonnamenti che affliggono questo importante nodo per molteore al giorno, conferendo continuità alla mobilità di transito,con una percorribilità veicolarepiù veloce e sicura».

I lavori seguiranno due fasi: in un primo stralcio si collegherà via Montedi Casa e la SR Casilina e successivamente con un secondo intervento sarà realizzato un ulteriore tratto viario che collegherà la stessa via Monte di Casa al casello dell’Autostrada MI-NA. «Grazie a questa infrastruttura prosegue Panzironi San Cesareo rafforzerà il suo ruolo e la sua importanza, confermando sempre più il suo ruolo di centro nevralgico di tutta l’area a sud di Roma».

L’opera prevede inoltre la riqualificazione di via della Pidocchiosa, via Colle Nobeletto e la realizzazione di un nuovo tratto in via Colle delle Capanne. A garantire la sicurezza dei pedoni oltre che conferire un aspetto gradevole all’intera opera la realizzazione di ampi marciapiedi. L’iter è ora alla fase di invio degli atti in Provincia per l’approvazione. Seguiranno il progetto esecutivo e la gara d’appalto.