Sindacati in corteo, chiuse metro A e B e Roma-Lido

0
28

Secondo quanto riportato da Atac, malgrado la revoca dello sciopero di 24 ore del trasporto pubblico siglata ieri sera dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Faisa Cisal, rimangono chiuse le linee A e B della metro, la Roma-Lido e si registra una riduzione del servizio di autobus in superficie.

A causare questi disagi è lo sciopero di alcune sigle sindacali autonome, Usb (Unione sindacale di base), Sult e Orsa, che non hanno aderito alla sospensione concordata col protocollo firmato tra l'assessore alle politiche della Mobilità di Roma Capitale Antonello Aurigemma e le principali sigle sindacali. Il servizio, rende noto l'Atac, è molto ridotto sulla Termini-Giardinetti e sulla Roma-Civitacastellana-Viterbo. 

Il corteo dei lavoratori che hanno aderito allo sciopero generale sta attraversando le vie del centro, blindate dalle forze dell'ordine. Lungo il tragitto sono state lanciate uova e vernice contro le sedi Cisl, Ugl e PirelliRe. La tappa finale del corteo è piazza Navona ma alcuni manifestanti hanno tentato raggiungere il Senato, i cui accessi erano però presidiati dalla polizia. Sono state lanciate almeno 4 bombe carta.