C-Day: per la Costituzione, per l\’Italia, per noi

0
56

Un lungo striscione a serpentone verde, bianco e rosso ne ha attraversato il cuore della città giungendo festosamente verso piazza del Popolo sabato a Roma. Migliaia di persone scese in strada per proclamare in ogni modo il loro "viva la costituzione", e per ricordare insieme l'indipendenza della magistratura e il valore di una istituzione della scuola pubblica. Il tutto a meno di due giorni dalla presentazione della riforma della giustizia e a pochissimi dai festeggiamenti ufficiali per i 150 anni dell'Unità del nostro paese.

Canzoni, cori e striscioni animano la strada, niente bandiere di partito, poi la grande festa in Piazza del Popolo con Ascanio Celestini, Monica Guerritore, Roberto Vecchioni con il suo inno "Chiamami ancora amore" e tanti altri. Sono i tanti modi per ricordare il valore della costituzione repubblicana, nata nel 1948 ma ancora capace di portare solidi valori e certezze profondamente democratiche a tutto il paese.

Chi manifesta, giovani, adulti con bambini e tanti anziani dalla mente giovane, lo sa e lo dimostra nelle interviste con gioia e serenità, nonostante la nostra Carta fondamentale viva da qualche tempo una stagione difficile e di insidie, tra minacce di riforme "violente" e una troppo scarsa considerazione istituzionale.

Uno scenario, quella romano, che si è ripetuto oggi anche a Milano, in piazza Cairoli, e in altre 80 città italiane. Ma è stata ancora una volta Roma, dopo una settimana d'inferno, a vivere i disagi delle manifestazioni. E anche oggi il traffico e la circolazione delle auto ne hanno risentito: oltre alla grande manifestazione in centro stamattina il sit-in davanti al ministero dell'Istruzione e oggi pomeriggio la presenza della comunità islamica in Piazza Santi Apostoli per esprimere la solidarietà al popolo libico hanno inferto un altro duro colpo alla pazienza dei romani. (5web)

 

 

È SUCCESSO OGGI...

Subiaco, pusher arrestato nel parco comunale

Ieri pomeriggio, nel corso di un’attività antidroga, i carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Subiaco hanno arrestato un 32enne del posto, nullafacente, già conosciuto alle forze dell’ordine, con l’accusa di spaccio di sostanze...

A Roma al via il Festival del Cinema Spagnolo

Al via dal 4 al 9 maggio 2017 la 10ª edizione del Festival del Cinema Spagnolo, dedicato al cinema spagnolo e latinoamericano di qualità. La manifestazione, che da sempre si è connotata come itinerante, farà quindi tappa in diverse città d’Italia: Reggio...
© Alessio Romenzi. Title: We Are Not Taking Any Prisoners

World Press Photo a Roma: le immagini premiate nel 2017

La mostra del World Press Photo 2017 si terrà a Roma presso il Palazzo delle Esposizioni dal 28 aprile al 28 maggio 2017. Il Premio World Press Photo è uno dei più importanti riconoscimenti...
inquilini-condomini-condominio-palazzo-px casilina

Casilina, incubo in un condominio: roghi, minacce di morte, droga e violazioni di domicilio

Teneva sotto scacco i condomini di un comprensorio di via Casilina, con le sue prepotenze che andavano dal furto e danneggiamento allo stalking. L'uomo, un romano di 34 anni, è stato arrestato dalla polizia...

Rapinano un supermercato e vengono beccati: spericolato inseguimento in macchina

Agenti della Polizia di Stato della Squadra Mobile, nell’ambito dell’attività finalizzata alla repressione di reati predatori ed in particolare di rapine ai danni di esercizi commerciali, ha tratto in arresto, in flagranza di reato,...