Il Tevere scende a 8.60, giù anche gli altri fiumi

0
136

“Il livello del Tevere alle ore 12.00 di sabato 19 marzo all’idrometro di Ripetta si è attestato all’altezza di 8,60 metri, a dimostrazione che la situazione sta rientrando nella normalità”. Lo afferma in un comunicato il responsabile del Centro funzionale della Protezione civile del Lazio, Francesco Mele, spiegando che in considerazione delle minori precipitazioni di queste ultime ore “i bacini fluviali di tutto il territorio regionale sono in progressivo calo.

Il livello del fiume Aniene sta diminuendo gradualmente, nell’ordine di 10/15 cm l’ora. Così come in netto calo sono i livelli del Velino e del Liri”. Mele precisa che il Centro funzionale della Protezione civile della Regione Lazio proseguirà per tutta la giornata di oggi a tenere sotto controllo e monitorare i livelli dei bacini laziali.

È SUCCESSO OGGI...

Ostia, scuola inagibile: 100 studenti a casa sine die

La scuola e' inagibile e cosi' un centinaio di studenti di un istituto elementare di Roma dovranno restare a casa "sine die". E' quanto sta accadendo nella scuola "via Mar dei Caraibi", ad Ostia,...

Regione Lazio, 3 milioni a Lazio Ambiente per pagare gli stipendi

“L’Amministrazione regionale sta predisponendo la delibera, che andrà in Giunta martedì, che prevede un anticipo di cassa alla società Lazio Ambiente pari a 3 milioni di euro. Le risorse consentiranno di far fronte alla...

Tivoli, pioggia di milioni per restaurare il santuario di Ercole

"L'investimento di 13 milioni di euro per riqualificare il Santuario di Ercole Vincitore decisa dal ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, è una bella notizia per la città di Tivoli.   Un intervento reso possibile dal...

Elezioni Ostia, per il Pd spunta il nome del giornalista Andrea Bozzi

E finalmente dal cappelletto del Pd parve uscire il coniglietto. Parrebbe dunque che il candidato alle elezioni del X municipio di Ostia sia Andrea Bozzi. Lo annuncia il Messaggero specificando che lui farà da trait d'union...

Terreno incustodito con 21 piante di marijuana: presi due 20enni

Dopo gli arresti eseguiti nell’ultima decade e l’individuazione di una piantagione di marijuana in Tuscania, i carabinieri di Canino hanno individuato una nuova piantagione arrestando i due coltivatori. I due giovani ventenni entrambi del luogo, approfittando...