Genzano, l’acqua è di nuovo potabile

0
89

Un caso di magia. Così il sindaco di Genzano Enzo Ercolani definisce "gli effetti" della nuova deroga concessa dall'Europa al Lazio e che ha rialzato il limite massimo di concentrazione di arsenico nell'acqua potabile da 10 microgrammi al litro a 20.

«Dopo l’allarme lanciato dalla Regione che ha costretto i sindaci dei comuni dei Castelli Romani a firmare l’ordinanza di non potabilità dell’acqua, oggi i parametri in deroga si spostano e la stessa acqua, come per miracolo, torna ad essere potabile per i cittadini. Personalmente la ritengo un’offesa all’intelligenza di tutti». Parole dure quelle espresse dal primo cittadino genzanese che all’indomani della deroga concessa dalla Commissione europea non intende affatto rimanere  a guardare in silenzio. «Che si trattasse di un gioco politico, usato forse per colpire alcune amministrazioni locali – dichiara il primo cittadino –  è apparso chiaro sin da subito. D’altra parte se così non fosse qualcuno mi dovrebbe spiegare perché in altre regioni diverse dal Lazio i parametri in deroga sono di gran lunga al di sopra del nostro». 

Ercolani si aspetta che qualcuno in Regione spieghi ai sindaci «da quando un accordo politico è sufficiente a decretare la bontà dell’acqua.  Sono sempre più convinto – conclude il sindaco di Genzano – che chi fa politica non è per questo  autorizzato a creare destabilizzazione nei cittadini insinuando dubbi e paventando rischi per la salute di ciascuno. Mi auguro a questo punto che i nostri governanti in Regione si mettano una mano sulla coscienza pensando ai danni che una cattiva politica può generare».

È SUCCESSO OGGI...

Roma, arriva il piano delle partecipate: da 31 a 11 e 90 milioni di...

Il gruppo Roma Capitale passa da 31 a 11 società partecipate, che vengono così più che dimezzate. Producendo subito potenziali benefici economici per le casse comunali stimati in circa 90 milioni di euro: 80 milioni di...

Supermercato della droga: ecco quanto scoperto a Ladispoli

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia hanno arrestato, un 56enne di origini campane, residente a Ladispoli, con precedenti, responsabile del reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico i Carabinieri della...

Roma, “Rocky Mannaia” ancora nei guai: è il terrore delle farmacie

Una “carriera” iniziata nel lontano 1997 per un 56enne, con numerosi precedenti per rapina, noto come Rocky Mannaia, è stato sorpreso nuovamente in flagranza dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Casilina mentre...

Lazio, Anas: da lunedì limitazioni su alcune strade statali

Anas comunica che per lavori sulle strade statali 17 dell'Appennino Abruzzese ed Appulo-Sannitico e 79 Ternana, da lunedì 25 settembre 2017, saranno attive alcune limitazioni al traffico, in provincia di Rieti. Lungo la statale 17 dell'Appennino...

Elezioni Ostia, tanti candidati manca ancora quello del Pd

Ostia, il mare di Roma, tristemente famosa per essere il municipio commissariato per mafia è pronta per il 5 novembre prossimo? Dopo 2 anni di commissariamento il X municipio con i suoi 200.000 abitanti sarà...