Fiumicino, porto turistico: la protesta degli autotrasportatori

0
76

Sit-in di protesta degli autotrasportatori a via del Faro e nell’area di accesso al cantiere dove sarà costruito il nuovo porto turistico per il mancato pagamento dei compensi relativi alle prestazioni fornite.

Ieri mattina decine di lavoratori sono tornati a bloccare il tratto finale dell’arteria per sollecitare la Save Group, la ditta che ha avuto in subappalto i lavori dall’Acqua Marcia Ip, società costruttrice del "porto della Concordia", al saldo degli stipendi, in alcuni casi fermi a sei mesi fa.

E’ la seconda mobilitazione delle maestranze dopo quella dello scorso dicembre quando gli autotrasportatori, esasperati, diedero vita a un presidio. «Questa situazione non è ammissibile», ha dichiarato un trasportatore durante il sit-in: «i compensi vengono erogati a singhiozzo, in maniera parziale e spesso sono limitati a degli “acconti”. 

L'articolo completo nel giornale di oggi

È SUCCESSO OGGI...

La città del Rugby monumento al pubblico spreco

Alcuni giorni fa la Commissione Sport Capitolina si è recata presso il Punto Verde Qualità conosciuto come la Citta del Rugby a Spinaceto. Poiché alcuni organi di stampa  hanno riportato la notizia, noi che seguiamo...

Ostia, sul piatto oltre 2 milioni d’euro per le prossime elezioni

La democrazia costa, si sa, e lo sa anche l’amministrazione 5stelle lista peraltro favorita alle prossime elezioni del 5 novembre ad Ostia, ma che solo la competizione al X municipio per il rinnovo degli...

Controlli allo stadio, tifosi indisciplinati: 3 persone arrestate e 20 denunciate

Questa mattina, alla presenza del Questore Guido Marino, si è tenuta una riunione per tracciare un bilancio sui servizi di ordine pubblico effettuati in occasione dell’incontro di calcio tenutosi ieri sera tra Lazio e Napoli. Nel corso...

Sanità, Zingaretti: 437 milioni per l’edilizia sanitaria e la ricerca

"Un grande risultato per la Regione Lazio quello raggiunto oggi, grazie all’approvazione da parte del Ministero della Salute dei progetti destinati all’edilizia sanitaria e per la ricerca. Progetti che permetteranno di realizzare gli interventi pianificati...
“Attenzione al basso livello del Tevere”: l'allerta della Capitaneria di Porto

Autorità Tevere a Raggi: «250mila romani a rischio alluvione»

Oltre 250.000 cittadini dell'area metropolitana di Roma sono soggetti a stato di rischio idraulico anche di fronte a piogge, temporali e precipitazioni "non estreme", a causa dell'assenza o carenza di manutenzione per circa 700...