Antonelli, a rischio 35 lavoratori

0
44

Se la Regione non interverrà sarà licenziamento per i 35 lavoratori della Antonelli Group messi in mobilità. Nell'ultimo incontro con i sindacati la società ha fatto un passo in avanti prospettando la cassa integrazione ma chiedendo da subito l'ok alla mobilità per 17 lavoratori. Situazione osteggiata da amministratori e sindacalisti. Ora la partita si sposta in Regione. La richiesta avanzata è quella dell’apertura della procedura di cassa integrazione “per ristrutturazione”, ma sarà difficile la copertura totale. La Antonelli vuole fare investimenti sulla linea produttiva, robotizzarla, aumentarne la produttività, tagliando circa il 40% delle risorse interne.

«E’ spiacevole constatare – dichiara Gianfranco Moranti della Flai-Cgil – come la procedura di mobilità sia stata avviata appena tre giorni dopo l’invio di una nostra richiesta di incontro. Se la riunione ci fosse stata tempestivamente concessa, avremmo potuto iniziare un confronto preventivo, magari utile ad affrontare i problemi aziendali senza ricorrere a misure drastiche». «Non si possono abbandonare i 35 lavoratori e le loro famiglie  al proprio destino prima che il processo di ristrutturazione e d’innovazione messo in campo dall’azienda  sia completato – ha commentato ieri il deputato locale Renzo Carella. Solo allora si potrà discutere di eventuali esuberi. Mi auguro che in fase di discussione in Regione, l’Assessore alle Attività Produttive insieme alle OO.SS possano far fare all’azienda un passo indietro rispetto alla posizione attuale.

L'articolo completo nel giornale di oggi

È SUCCESSO OGGI...

fucile

Infastidito dagli schiamazzi dei ragazzini, gli spara col fucile

Spara ad altezza d'uomo su un gruppo di ragazzini tra i 12 e i 15 anni perché infastidito dai loro schiamazzi. Il gruppetto stava giocando in strada quando l'anziano, fuori di sè, ha imbracciato...

Ricercato arrestato in aeroporto: uccise un uomo nel 2015

I carabinieri di Padova, in collaborazione con la Polizia di Frontiera Aerea di Roma Fiumicino, hanno dato esecuzione ad un arresto, firmato dalla Procura della Repubblica di Padova, nei confronti di un 23enne moldavo, ricercato...

Scippa una donna al ristorante e si dà alla fuga

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Viminale, hanno arrestato una giovane 19enne di origini cubane, per il reato di furto aggravato. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i poliziotti...

Aggredito durante una visita domiciliare: disavventura per un medico

La Fimmg Lazio denuncia l'ennesimo episodio di aggressione di un medico della continuità assistenziale avvenuto la scorsa notte nella zona di Fiano Romano, picchiato durante una visita domiciliare, fortunatamente in questo caso la presenza...

Villa Ada a fuoco: incendio nel parco

Venerdì sera un principio di incendio (sicuramente di origine dolosa) sprigionatosi accanto a delle panchine in un boschetto non lontano da uno degli ingressi di Villa Ada, sulla via Salaria di Roma, ha rischiato...