Fiumicino, sequestrati 200 kg di pesce

0
68

Oltre 200 chili di prodotti ittici destinati alla vendita abusiva sono stati sequestrati dagli agenti della Squadra Nautica della questura di Roma, in via di Torre Clementina a Fiumicino. I venditori ambulanti, alla vista degli agenti, sono fuggiti, abbandonando sul posto le cassette.

Tutta la merce sequestrata è stata sottoposta a verifica dal personale della Asl Roma D. I prodotti ittici dichiarati idonei al consumo alimentare sono stati donati in beneficenza a una casa famiglia di Roma mentre quelli adatti esclusivamente al consumo animale sono stati donati a un centro di accoglienza per felini in via Portuense.

Il sequestro, il primo effettuato a ridosso della stagione estiva, si inserisce nell’ambito di controlli mirati, che proseguiranno nei prossimi mesi, per contrastare il fenomeno della vendita abusiva di prodotti ittici sul litorale.

È SUCCESSO OGGI...

Stalker recidivo: continua a perseguitare l’ex moglie e i familiari

  Non è stato sufficiente essere già stato arrestato nel 2012 per atti persecutori dagli stessi agenti della Polizia di Stato del commissariato di Albano Laziale. Un 41enne di Ariccia, ha continuato a perseguitare e minacciare la sua...

Arrotonda la pensione spacciando nel parco: fermato 66enne

Continuano i controlli della Polizia di Stato nella zona di Colli Aniene: gli agenti del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un pregiudicato romano di...