Affitti in nero: la Gdf recupera 620mila euro

0
71

Durante alcuni controlli sul litorale romano, la guardia di finanza di Ostia ha scoperto 26 immobili dati in locazione in nero, riscontrando un'evasione di imposte sui redditi per oltre 620.000 euro, di imposta di registro per oltre 12.000 euro e di violazioni amministrative per l'omessa comunicazione della cessione di fabbricato ai fini di pubblica sicurezza.

Le ispezioni, coordinate dal comando provinciale della Capitale, sono state avviate in vista del periodo estivo, quando cresce la richiesta di immobili in locazione da parte di turisti e cittadini romani sul litorale, e continueranno nei prossimi mesi, in concomitanza con l'aumentare dell'afflusso dei vacanzieri.

I trasgressori dovranno pagare una maxi sanzione per omessa dichiarazione delle somme versate dagli inquilini. Oltre alle imposte arretrate per i precedenti quattro anni e per il contratto non registrato i proprietari si troveranno infatti a far fronte al raddoppio delle sanzioni previste con il nuovo regime che passa dal 240% al 480% dell'imposta non versata. 

È SUCCESSO OGGI...

Stalker recidivo: continua a perseguitare l’ex moglie e i familiari

  Non è stato sufficiente essere già stato arrestato nel 2012 per atti persecutori dagli stessi agenti della Polizia di Stato del commissariato di Albano Laziale. Un 41enne di Ariccia, ha continuato a perseguitare e minacciare la sua...

Arrotonda la pensione spacciando nel parco: fermato 66enne

Continuano i controlli della Polizia di Stato nella zona di Colli Aniene: gli agenti del commissariato San Basilio, diretto da Agnese Cedrone, hanno arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un pregiudicato romano di...