Poste: ancora disagi nella Capitale

0
89

Uffici postali nuovamente nel caos con terminali fuori servizio e anziani in coda nel tentativo di ritirare la pensione. È questo lo scenario che si presentava, stamane, a Roma.

Un problema di malfunzionamento dei computer, già registrato nei giorni scorsi, che, secondo alcuni dipendenti, risalirebbe al primo giugno, e che sta generando non pochi disagi alla clientela. In alcuni uffici postali le operazioni sono andate avanti a rilento, in altri sono state limitate al ritiro pacchi o del tutto sospese. «Ci scusiamo per il disagio, ma questo ufficio postale non potrà svolgere un regolare servizio, a causa di terminali fuori servizio» era il cartello esposto fuori da diversi uffici. Molti anziani, tuttavia, nonostante i cartelli, non hanno rinunciato ad aspettare fuori dai cancelli nella vana speranza che i terminali riprendessero a funzionare permettendogli di ritirare la pensione.

L'ufficio postale di Piazza San Silvestro a Roma, uno dei pochi a funzionare nella Capitale, questa mattina è stato letteralmente preso d'assalto, come spiega Gentili, responsabile delle operazioni agli sportelli: «Credo stiano venendo qui da tutto il Lazio. Noi non abbiamo avuto problemi perché utilizziamo ancora il vecchio sistema informatico, il passaggio al nuovo, quello che sta facendo registrare i disservizi, sarebbe previsto per il 14 giugno». «Per gestire l'emergenza – ha continuato il responsabile delle operazioni agli sportelli – abbiamo dedicato alcuni sportelli esclusivamente alle operazioni più richieste, nelle prime ore della giornata si è trattato soprattutto del ritiro delle pensioni e ora del pagamento dei bollettini postali». 

«Non è accettabile il perdurare dell'incredibile disservizio che sta ancora paralizzando gran parte del sistema informatico di Poste Italiane» è stata la dura presa di posizione del commissario Agcom, Gianluigi Magri, che ha poi proseguito: «Non è accettabile che tali problemi perdurino e non è accettabile che non vi sia una chiara disanima degli avvenimenti individuando le specifiche responsabilità. Nell'era della tecnologia e della comunicazione simili incredibili episodi minano non solo la capacità di garantire un pubblico servizio, ma anche la credibilità di chi dovrebbe garantirlo».

È SUCCESSO OGGI...

Controlli dei Carabinieri

Furto in chiesa all’Aventino

La scorsa notte, rientrando da un servizio di ordine pubblico, una Squadra Operativa di Supporto (SOS) dei Carabinieri del Battaglione "Puglia" ha sorpreso un cittadino romeno di 30 anni mentre stava rubando una grondaia...

Tenta di incassare un assegno con documento falso

Gli agenti del commissariato Tor Carbone di Roma, su segnalazione della sala operativa, sono intervenuti presso la sede della filiale dei "Monti dei Paschi di Siena", poiché, all'interno della banca un individuo stava tentando...

Minaccia la madre con un coltello: voleva soldi per comprare droga

Gli agenti del commissariato di Albano sono intervenuti in via delle Cerquete, ad Ariccia, dove un 19enne di Genzano si è reso responsabile del reato di estorsione nei confronti della propria madre. Tossicodipendente, il ragazzo ha...

Scuola materna ed elementare IC Fabrizio De Andrè di Santa Palomba, al via i...

Partiranno giovedì 1 giugno prossimo i lavori di recupero e messa in sicurezza della palestra del complesso scolastico di via Ardeatina a Santa Palomba. Dopo la riqualificazione del giardino esterno e l’impermeabilizzazione del tetto...

Investe 5 persone con la macchina: arrestata

E’ stata arrestata la 43 anni romana che nella tarda serata di ieri ha provocato l’investimento di 5 persone in via dei Colli Portuensi, a Roma, angolo via di Monteverde. La donna, risultata positiva al “drug...