Stipendi pagati e tre ditte al lavoro: Pomezia torna a respirare

0
57

Come annunciato martedì pomeriggio dall'Amministrazione, dalle 22.00 dell'altro ieri a Pomezia è al lavoro la ditta Ipi, società terza a cui il Comune si è affidato per un supporto straordinario al Consorzio Nazionale dei Servizi (Formula Ambiente-Aimeri Ambienti), per la raccolta dei rifiuti che si sono accumulati in questi giorni per le strade della città. «La situazione è sotto controllo – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente Piero Toce –. Stiamo monitorando costantemente le operazioni di raccolta straordinaria che continueranno fino alla risoluzione dell’emergenza. A queste si accompagnano quelle di bonifica delle discariche abusive venutesi a creare in questi giorni».

«L’operazione di affiancamento di una società terza alle due appaltatrici è a costo zero per l’Amministrazione comunale  – ha chiarito Toce – grazie alla facoltà, legata alla firma del contratto di appalto, di avvalersi in casi di emergenza del supporto di società esterne a copertura di un servizio inadempiente. Ed è allo stesso tipo di procedura che ricorreremo in futuro qualora dovesse ripresentarsi una situazione analoga». Insomma, il servizio lo dovrà pagare il Cns, che resta sotto "osservazione speciale" da parte dell'Amministrazione. Sempre che non si voglia aggiungere ai tanti contenziosi anche quello relativo al pagamento della Ipi. La buona notizia, per i cittadini, è che il servizio è tornato a regime. Con i lavoratori delle ditte vecchie (che hanno finalmente ricevuto lo stipendio di maggio, ndr) e nuova a "braccetto" per ripulire la città dai rifiuti. Dopo giorni difficili, quindi, si torna a respirare. Ci vorrà un po' per svuotare tutti i cassonetti, ma adesso si rema tutti dalla stessa parte. 

È SUCCESSO OGGI...

Pisapia si sgancia dagli scissionisti e il laboratorio della sinistra nel Lazio soffre

Pisapia getta la spugna e nella sostanza non si candida alla premiership di quella sinistra sinistra che comprende i cosiddetti ‘scissionisti dell’Mdp. Da giorni, dopo il suo abbraccio con la ministra Boschi alla festa...

Carabinieri arrestano un disoccupato con un “carico” di droga

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Viterbo, nell’ambito delle strategie di contrasto al traffico di droga tracciate dal Comando Provinciale, hanno messo a segno un altro importante risultato, arrestando un italiano. Da giorni, i militari...

Scontro alla Pisana: traffico in tilt

Luceverde segnala dopo le 17 un incidente in via della Pisana fra Via dei Grimaldi e Via San Giovanni Eudes incidente all'altezza del civico 255. Da ricostruire la dinamica, si segnala traffico rallentato.

Siccità, vertice in Campidoglio. E Acea va giù in Borsa

Si terrà nel tardo pomeriggio di oggi, intorno alle 19, in Campidoglio il vertice sull'emergenza idrica nella Capitale dopo lo stop ai prelievi dal lago di Bracciano deciso dalla Regione a partire da venerdì...

Amatrice, Coldiretti consegna i buoni gasolio: Pirozzi denuncia “la lentezza della burocrazia”

“L’Italia ha un futuro se noi abbiamo un futuro. Lo dimostra il fatto che l’agricoltura è il solo settore produttivo che fa numeri positivi”. Lo ha detto Roberto Moncalvo, presidente della Coldiretti, ad Amatrice,...