Giunta “impreparata”, niente discussione sul bilancio

0
67

Chi pensava che, nel corso del Consiglio comunale che si è svolto ieri a Pomezia, si sarebbe parlato di bilancio, e nel dettaglio del consuntivo 2010 e preventivo 2011 è rimasto sicuramente deluso: è infatti bastato poco per arrivare alla decisione che i due punti principali all’ordine del giorno dovevano essere ritirati. Questo ha scatenato le ire di parte dell’opposizione, che aveva protocollato nei giorni scorsi la richiesta di convocazione dell’assise proprio per discutere dello stato delle finanze comunali. «Non ci sono le informazioni necessarie per poter arrivare a prendere le dovute decisioni», è stata la motivazione del ritiro. Effettivamente, non essendo state formate le commissioni – nominate ieri sera proprio in sede di Consiglio – era impossibile portare un tema tanto scottante all’attenzione dell’organo preposto, ma quello che lamentano Luigi Celori e Alba Rosa è un difetto di trasparenza. «Si sarebbe dovuto approfittare dell’occasione per mettere in chiaro quali sono le effettive condizioni finanziarie del Comune di Pomezia – hanno contestato – invece, come al solito, si è preferito perdere altro tempo».

Ma nella seduta di ieri c’è stato almeno il tempo di presentare alcune interrogazioni, con Fabio Fucci del Movimento 5 Stelle in prima linea. «Ho chiesto spiegazioni all’assessore all’Ambiente per quanto riguarda quanto accaduto nei giorni scorsi con la ditta che gestisce il servizio di raccolta dei rifiuti urbani, chiedendo delle rassicurazioni sul futuro. Per quanto riguarda la differenziata, invece, vista la non certo eccellente qualità del servizio offerto vorrei sapere che fine hanno fatto i soldi stanziati dalla Provincia per quest’anno e se – e come – si pensa di ottimizzare il servizio». Sull’emergenza dei giorni scorsi ha risposto l’assessore Piero Toce, precisando che la situazione sta tornando alla normalità grazie alla determina dirigenziale che ha consentito, facendo riferimento all’articolo 3 del contratto di appalto, di affiancare una nuova ditta a quelle esistenti, senza oneri aggiuntivi per l’amministrazione pubblica. Toce ha quindi rimarcato che la scelta della ditta, la Ipi, è frutto di una scelta tecnica e non politica, fatta attraverso un’indagine di mercato».

Maria Corrao 

È SUCCESSO OGGI...

Anguillara, esplosione in una villa: feriti e paura

Intorno alle 8.30, probabilmente per una fuga di gas, si e' verificata un'esplosione all'interno di una villetta ad Anguillara Sabazia, in via grotte di Castellana.   La deflagrazione e' avvenuta all'interno dell'appartamento al piano terra, dove...

Forte scossa di terremoto, giocatori del Frosinone fuori dall’hotel

La scossa di magnitudo 4.2 registrata tra Lazio e Abruzzo alle 4:13 della notte e' stata chiaramente avvertita dai giocatori e dallo staff tecnico del Frosinone Calcio. La squadra laziale e' infatti da giorni...
Terremoto, nuove scosse nel centro Italia

Forte scossa di terremoto tra Lazio e Abruzzo: torna la paura

Una forte scossa di terremoto ha fatto tornare la paura tra Abruzzo e Lazio. Il sisma e' stato rilevato tredici minuti dopo le 4 del mattino. Secondo i rilevamenti dell'Istituto nazionale di geofisica e...
tuscolano civitavecchia

Civitavecchia, provoca incendio e scappa: preso piromane

Si è protratto per circa 4 ore un incendio che ha interessato alcuni terreni agricoli in via B. Claudia. Sul posto gli investigatori della Polizia di Stato di Civitavecchia, dopo una breve indagine hanno...

Storace insiste: «Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali»

E’ da qualche giorno che il vicepresidente della Pisana Francesco Storace batte sullo stesso tasto: Zingaretti vuole anticipare le elezioni regionali nel Lazio a novembre in concomitanza con le elezioni regionali in Sicilia. La...