Roma violenta, aggressione a Monti: presi anche grazie a Facebook

0
70

È stato anche grazie al social network Facebook che i vigili urbani del centro storico di Roma, supportati da quelli del commissariato Esquilino, sono riusciti a risalire agli aggressori del giovane musicista 29enne picchiato selvaggiamente sabato scorso nel cuore della Capitale ed ora in pericolo di vita.

Attraverso alcune testimonianze e grazie all'informazione sul nome di battesimo di uno degli aggressori, gli agenti hanno utilizzato Facebook per riuscire ad arrivare agli assassini. «Voglio complimentarmi con gli agenti del I gruppo, guidati da Stefano Napoli», ha detto il comandante degli agenti della Polizia Municipale di Roma, Angelo Giuliani.

Differentemente da quanto si era appreso in un primo momento, il giovane musicista aggredito non sarebbe in uno stato di morte cerebrale ma sarebbe ricoverato al San Giovanni in gravissime condizioni.

«Nell'esprimere solidarietà e vicinanza alla famiglia del giovane musicista vittima della brutale aggressione, credo che sia necessario tornare a riflettere sull'ondata di violenza e crudeltà che sta attraversando Roma. Per anni la nostra città è stata la casa della solidarietà e dell'accoglienza, oggi la capitale è irriconoscibile: omicidi, stupri, aggressioni e rapine sono all'ordine del giorno. Alemanno e la sua giunta dovrebbero riflettere sul fallimento delle politiche della sicurezza messe in campo dal Campidoglio e cercare, nel tempo che rimane da qui alla fine del mandato, di individuare una soluzione a quel senso di insicurezza e precarietà che i cittadini vivono ogni giorno sulla loro pelle». Lo dichiarato in una nota il consigliere comunale del Pd, Massimiliano Valeriani. 

È SUCCESSO OGGI...

Frosinone, venerdì in scena la grande Orchestra sinfonica russa

Grande attesa, a Frosinone, per la serata-evento organizzata dal Comune in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e l’Ambasciata della Federazione Russa in Italia. Venerdì 18 agosto, alle 21, la rinnovata e suggestiva...

Tivoli, trovato cadavere carbonizzato in un camper

Macabro ritrovamento alle porte di Roma. Alle prime ore dell'alba all'altezza di via Tiburtina (SR5) 150, a Tivoli è stato rinvenuto il cadavere di un uomo carbonizzato. La scoperta è stata fatta dai Carabinieri durante...

Testaccio, turisti vittime di rapina: gli autori riconosciuti e arrestati

I Carabinieri del Comando Roma piazza Venezia hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto un cittadino egiziano di 19anni, domiciliato a Guidonia, con precedenti e già sottoposto all’obbligo di firma con contestuale obbligo...

Drammatico incidente, i familiari di Romolo Antonio Scardella cercano testimoni

Com’è successo l’incidente stradale costato la vita il 5 agosto scorso a Romolo Antonio Scardella? I familiari dell’anziano, 86 anni, di Roma, lanciano un appello alla ricerca di testimoni, con particolare riferimento a un...

Roma, movida sotto la lente dei carabinieri: arresti e multe salatissime

Non conosce sosta l’attività di prevenzione e controllo svolta dai Carabinieri di Roma nelle zone della cosiddetta Movida. Sono molti, infatti, i servizi orientati nelle zone maggiormente frequentate da chi - romani e turisti –...