Fiumicino, assessori e consiglieri autosospesi contro l’ipotesi discarica

0
60

Si sono autosospesi dopo l’intervista alla Presidente della Regione, in cui Renata Polverini aveva annunciato la localizzazione della nuova discarica in località Pizzo del Prete, vicino Fiumicino. Pronta la reazione di 3 assessori, alle politiche sociali Vincenzo D'Intino, al personale Mario Pascone e Luigi Boccaccini ai trasporti, 14 consiglieri della maggioranza di centro destra e il Presidente del consiglio comunale, Mauro Gonnelli.

«Non accettiamo nessuna decisione imposta dall'alto, per questo abbiamo deciso di autosospenderci da ogni incarico – affermano in un comunicato – fino a ieri il problema dei rifiuti veniva presentato con mille soluzioni diverse; oggi come oggi la Polverini ha definito il territorio di Fiumicino come sito per ospitare un nuovo impianto di smaltimento. Esprimiamo la nostra netta contrarietà a qualsiasi decisione presa dall'alto e chiediamo il coinvolgimento di tutta la città e di tutti i comitati cittadini sulla questione. Secco no all'ipotesi di commissariamento».

Forte anche la polemica verso Mario Baccini, leader del movimento Cristiano Popolari, che accusano di «essere contrario all'ipotesi di una discarica a Fiumicino e poi lasci i suoi uomini nei posti chiave dell'amministrazione locale. I cristiano popolari devono fare chiarezza, altrimenti viene il sospetto che con una mano firmino le decisioni per creare nuove discariche e con l'altra i comunicati stampa che contestano quella decisione».

Non viene risparmiato nemmeno il sindaco di Fiumicino, che in passato si era dichiarato possibilità sull’ipotesi discarica nel territorio della sua amministrazione per poi cambiare posizione. «Questa chiarezza la deve pretendere in prima battuta il sindaco Canapini – aggiungono-  impegnato ad esporsi con la propria faccia su una questione tanto delicata. Un sindaco smentito dal leader della componente a cui fa riferimento non è un buon segnale per la città stessa. Canapini sta gestendo una complessa situazione di sviluppo: espansione aeroportuale, portuale, nuova viabilità. E poi ora il caso rifiuti. È evidente che c'è la necessità di condividere il quadro generale dello sviluppo cittadino. Non è più possibile andare avanti a strappi, o in maniera scollegata – concludono – c'è bisogno di condividere – per dirla con una battuta – un'idea comune di Comune».

È SUCCESSO OGGI...

Zingaretti a Guidonia Montecelio: “Costruiremo qui una Casa della Salute” 

Piastra di Pronto Soccorso, Casa della Salute, raddoppio della ferrovia e più chilometri per il trasporto su gomma. Non è la lista dei desideri ma fatti concreti che il presidente della Regione Lazio, Nicola...

Trentasei anni. Ed è sempre Estate Eretina

Si apre il sipario sulla trentaseiesima edizione dell’Estate Eretina. La tradizionale rassegna culturale estiva, organizzata dall’Assessorato alla Cultura e dalla Fondazione culturale ICM Monterotondo, prende il via il prossimo 11 luglio (ore 18.00) presso...
alexia

Alexia, la regina dei Wind Summer Festival sbarca a Roma

Alexia è la vera regina musicale di questo weekend che la vedrà impegnata in una serie di eventi live tra Milano e Roma per presentare in anteprima dal vivo alcuni nuovi brani tratti dal...
civitavecchia

Operazione antimafia: arresti e sequestri record di beni e aziende per 280 milioni di...

Nelle province di Roma, Napoli, Milano e Pescara, i Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, nel corso di una operazione condotta anche con la partecipazione dei Finanzieri del Nucleo Polizia Tributaria di Roma, stanno...
Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme a Santa Marinella, cisterna da 28mila kg disperde sostanza altamente tossica e corrosiva

Allarme nel comune di Santa Marinella nella sera di ieri, giovedì 22 giugno. Dalle ore 23.40 le squadre del Comando di Roma vigili del fuoco sono infatti intervenute nell'area di servizio Tirreno Ovest dell'Autostrada...