Lungomare di Fregene, slitta ancora l’apertura del cantiere

0
25

Slitta ancora l’apertura del cantiere per la realizzazione del parcheggio a lungomare di Fregene. Si tratta di un’opera finanziata dall’amministrazione regionale grazie ad uno stanziamento di 1 milione e 800 mila euro che prevede la riqualificazione di un tratto del lungomare lungo circa 170 metri compreso tra viale della Pineta e via Nervi.

I lavori sarebbero dovuti iniziare lo scorso mese di maggio, come aveva anticipato nei mesi scorsi Massimiliano Graux, capogruppo PdL al comune di Fiumicino. Si rischia ora di dover ricorrere ad un nuovo finanziamento visto che lo scorso anno il governatore Renata Polverini, poco dopo il suo insediamento, provvide all’azzeramento della Litorale spa, la società che si era aggiudicata il bando? Nei mesi scorsi la società si è infatti fusa nella Sviluppo Lazio. Per quanto riguarda i primi due lotti, nell’autunno scorso gli uffici tecnici comunali avevano effettuato la validazione del progetto esecutivo. Facendo un passo indietro, nel programma triennale delle opere pubbliche 2010-2013 a gennaio dello scorso anno erano stati inseriti 12 milioni di euro per la realizzazione del lungomare di Fregene. Ossia 4 milioni di euro l’anno dai quali dovrebbero però essere esclusi i 2 milioni di euro per il primo tratto di 170 metri dal piazzale a mare verso nord, finanziato con 1 milione e 800 mila euro dall’amministrazione regionale e 200 mila euro da quella comunale. I due lotti erano stati quindi già finanziati con 4 milioni con cui andare in gara, dei quali circa la metà da parte della Regione, tramite il bando vinto da Litorale spa.

Il problema di dover ricominciare tutto daccapo, finanziamento compreso, si porrebbe con l’eliminazione della società vincitrice del bando. Il denaro non ci sarebbe più, insomma. Ma sembra anche che, dichiara Graux, la situazione dovrebbe essere risolta, ed i finanziamenti quindi resi disponibili, in occasione della prossima manovra di bilancio. Da parte della Regione ci sarebbe la volontà di realizzare l’opera. Con lentezza, e con problemi, ma la riqualificazione del lungomare, attesa da oltre trent’anni, si farà.

 

 

Maria Grazia Stella