Creatività giovanile, siglato patto tra Guidonia e Monterotondo

0
39

E’ stato siglato giovedì scorso nella Sala Giunta del Comune di Guidonia Montecelio un importante accordo di partenariato tra il comune di Guidonia Montecelio, il comune di Monterotondo e due società da sempre impegnate nel sociale come la cooperativa Alternata Silos e la cooperativa Folias. Si tratta di un caso di proficua collaborazione tra due Amministrazioni vicine. Con questo accordo le parti hanno regolamentato i rapporti e le modalità di interazione per la presentazione e l’attuazione del progetto “Perturbazioni”. Presenti al momento della firma il sindaco di Guidonia Montecelio Eligio Rubeis, l’assessore alle Attività produttive, Domenico Zulli, l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Monterotondo Anna Foggia, i rappresentanti dell’Alternata Silos Giorgio Gattulli e della Folias Salvatore Costantino.

L’iniziativa è rivolta allo sviluppo della creatività giovanile. Nel dettaglio il comune di Guidonia si impegna a supervisionare l’attuazione complessiva, ad integrare la quota di cofinanziamento, a rendicontare le spese del progetto, a trasmettere i relativi documenti richiesti e a promuovere il progetto. Al comune di Monterotondo, al contrario, i compiti di mettere a disposizione l’auditorium e i centri di aggregazione giovanili comunali del territorio per realizzare le attività previste, ad integrare la quota di cofinanziamento, promuovere il progetto attraverso i mezzi di comunicazione. Per le due cooperative le direttive per realizzare gli eventi, gestire gli ambiti di interventi, monitorare e valutare gli obiettivi prefissati e le attività realizzate, coinvolgere attivamente le reti formali e informali dei giovani.