C’era una volta l’industria dei trasporti

0
50

Finito il tempo delle proteste, stanno iniziando nel più assoluto silenzio gli sgomberi degli uffici. Da lunedì le aziende Alstom e Arc di Colleferro non esistono più. Solo insegne dai colori sgargianti indicano la presenza. All'interno è il deserto. Le direzioni hanno dato mandato ai singoli dipendenti di svuotare tutti gli armadietti. Si va a casa.

Un tempo questi stabilimenti erano il fiore all'occhiello dell'industria dei trasporti del centro-sud Italia, ora sono il segno di una crisi che ha messo in ginocchio l'intera Valle del Sacco. In numeri rappresentano circa un quarto dei dipendenti messi in cassa integrazione nel Lazio meridionale. 90 all'Alstom più 130 dell'Arc.

Il resto dell'articolo sul giornale di oggi.

È SUCCESSO OGGI...

Controlli a ormeggi e rimessaggi nautici: multe e sanzioni dei carabinieri

Un lavoro lungo e complesso quello svolto dal Servizio Navale della Compagnia Carabinieri Roma Ostia, competente non solo sul litorale ma anche su tutto il tratto urbano del fiume Tevere sino alla sua foce....

Stazione Tiburtina: immigrato aggredisce brutalmente un commerciante

Ancora un’aggressione alle stazioni di Roma e questa volta a farne le spese un semplice commerciante. Era nel suo negozio, nella sua attività. Aveva aperto da poco tempo un bar di fronte la Stazione...