Rimossa baracca abusiva ad Ardea

0
25

Una «baracca» composta da pannelli in legno, plastica e altri materiali costruita a ridosso dei canneti a pochi metri dall'argine del fosso. Questo era il manufatto abusivo rimosso dalla polizia municipale di Ardea nella giornata di oggi presso il Fosso della Favorita, a Tor San Lorenzo.

A dirigere le operazioni, oltre al Comandante della Polizia Municipale Francesco Passaretti, anche il responsabile del servizio Ambiente Maria D'Alessandri e il responsabile del servizio Sicurezza Urbana e Sociale Aldo Secci.

La zona interessata è stata ripulita, l'area sarà completamente bonificata nei prossimi giorni (anche grazie alla collaborazione dell'Ufficio Ambiente e della ditta concessionaria). Le forze dell'ordine non hanno dovuto procedere alla sgombero dei «proprietari» in quanto non presenti all'arrivo degli agenti