Controlli a Monteverde, donna viveva coi suoi bambini in un garage

0
29

Un garage come casa. Era lì che viveva, in via Carlo Antoni,coi suoi due bambini, entrambi minori di 10 anni. Storie di ordinaria povertà raccontate da una metropoli sempre più sorda ai bisogni dei suoi cittadini.

La donna è stata scoperta, grazie ad una segnalazione, dagli agenti del Commissariato Monteverde che hanno contattato gli organi assistenziali competenti e hanno avviato controlli per verificare eventuali responsabilità del proprietario del garage.

Estendendo i controlli a diversi locali pubblici, con l'assistenza di personale della Asl-Rmd e del XVI gruppo di Polizia Roma Capitale, gli agenti hanno chiesto la chiusura di un bar di via di villa Pamphili e diffidato il proprietario a causa delle scarse condizioni igieniche, contestato diverse infrazioni legate alla sicurezza dei dipendenti a un gestore di un ristorante di via C. Forlanini, e sanzionato il proprietario di un pub in via del Casaletto che utilizzava il bagno e antibagno del locale come magazzino di prodotti alimentari.Al termine di questi controlli sono state identificate in totale circa 200 persone.