Rogo a Villa Irma. E\’ allarme infiltrazioni criminalità organizzata

0
55

Chioschi incendiati, un bando di gara per le concessioni delle spiagge libere oggetto delle indagini della Procura, negozi con le serrande bruciate da bombe molotov e, ora, un ristorante distrutto dalle fiamme. Non c’è bisogno di contare gli episodi inquietanti che si verificano sul litorale romano, per parlare di ombre occulte della malavita che si allungano sul paesaggio di Ostia. Gli allarmi sulle infiltrazioni delle organizzazione criminali nel tessuto sociale ed economico del lido, non si sono risparmiati negli ultimi anni. L’ultimo episodio, il rogo che ha devastato il ristorante Villa Irma, su cui indagano i carabinieri di Ostia, è ancora avvolto nel mistero: a far propendere per l’ipotesi del dolo ci sono quelle due taniche di benzina ritrovate all’interno del locale e quel liquido infiammabile di colore verdastro rinvenuto e inviato ai Ris, forse utilizzato come accelerante.

«Questo concatenarsi di episodi criminali sommati agli omicidi avvenuti nella capitale, devono porre in allarme le istituzioni, – sottolinea Giuseppe Sesa, consigliere Pd del Municipio XIII – che dovrebbero mettere nelle condizioni migliori i cittadini e le imprese per poter rispondere alla crisi economica in atto. Serve il rilancio, una buona economia è il miglior antidoto contro le mafie. È urgente anche una presa di posizione trasversale di tutte le forze politiche per sensibilizzare la cittadinanza sul tema sicurezza e sul caso delle infiltrazioni criminali nel nostro territorio. Più informazione, più consapevolezza».   

V.C. 

È SUCCESSO OGGI...

Processo per rapina a Gigi D’Alessio: assolto il cantante

Con una sentenza di "non doversi procedere" si è concluso il processo che vedeva imputato il cantante Gigi D'Alessio accusato di rapina maturata a seguito di una lite avvenuta l'11 gennaio del 2007 all'Olgiata...

Colleferro, da aprile di nuovo in funzione il termovalorizzatore

L’Ama ha dato l’ok alla rigenerazione (“revamping”) della seconda linea di termovalorizzazione  di Colleferro che sarà attiva almeno  fino al 2022. L’operazione era stata bloccata alla fine dello scorso anno dall’ex presidente di Ama, recentemente dimissionata, Antonella...
civitavecchia carabinieri auto

Civitavecchia, finge una rapina per rubare l’incasso del suo ufficio: scoperta

I Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia, a conclusione indagini, hanno denunciato in stato di libertà una 35enne, con le accuse di simulazione di reato e furto aggravato. LA PRESUNTA RAPINA E LE INDAGINI DEI CARABINIERI L’operazione...

Sospetti fermati in macchina: a casa avevano cocaina, marijuana e hashish

19mila euro in contanti, 680 grammi di mannite, diverse dosi di hashish e di cocaina, 2 piante di marijuana alte circa 30 cm e diverso materiale per il confezionamento. Responsabili, due giovani incappati in...

Rubano auto e rivendono i pezzi in tempi record

Tempi da pit-stop per due giovani romani che si erano specializzati nello smontare in pochi minuti auto rubate di piccola e media cilindrata. Alcuni giorni di indagini a cura degli investigatori della squadra di polizia giudiziaria della...