Stalking, ammonito continuava a minacciare la ex: arrestato

0
60

Minacce per telefono e via sms, appostamenti sotto l’abitazione e pedinamenti. Ne aveva studiato le abitudini, aspettandola all’uscita di casa e sul luogo di lavoro, avvicinandola, intimorendola e minacciandola. Una storia sentimentale che si era trasformata in una vera e propria persecuzione.

Per questo una donna quarantenne era stata costretta a cambiare le proprie abitudini. L’uomo aveva iniziato a perseguitarla con continui messaggi di minacce sul cellulare, poi, non soddisfatto, aveva iniziato ad appostarsi sotto casa della donna e sul luogo di lavoro, seguendo tutti i suoi spostamenti. Con il passare del tempo il comportamento dell’uomo era divenuto sempre più incalzante. La donna, ormai esausta aveva deciso di denunciarlo alla Polizia. Il 10 giugno scorso il Questore di Roma aveva emesso il provvedimento di ammonimento nei confronti dell’uomo, intimandolo a cessare da qualsiasi comportamento persecutorio.

Ma l’uomo non si è arreso e ieri mattina ha aspettato che la ex compagna uscisse di casa per seguirla a bordo della sua autovettura. La donna, appena si è resa conto di essere pedinata, ha tentato di depistare il suo inseguitore cambiando più volte strada, ma senza alcun risultato: dopo aver percorso diversi chilometri aveva ancora l’uomo alle “costole”. A quel punto, la donna, in forte stato di agitazione, ha chiamato il 113 chiedendo aiuto. Gli agenti del Commissariato Primavalle hanno intercettato l’auto con a bordo la donna seguita da quella dello stalker, all’altezza di via Casal di Marmo. Gli agenti hanno subito intimato all’uomo di fermarsi ed hanno soccorso la donna, riuscendo a calmarla.

Alla richiesta di spiegazioni perché stesse seguendo la donna, l’uomo ha negato, sostenendo che aveva notato che l’autovettura in marcia davanti a lui era quella della ex compagna, ma il fatto che percorressero le stesse strade era solo una pura casualità. Ma la sua versione non ha convinto gli agenti e C.S., romano di 40 anni, è stato arrestato per stalking.

È SUCCESSO OGGI...

Roma, branco rapina giovane: carabinieri arrestano 5 persone

Ieri notte, i Carabinieri della Stazione di Roma San Pietro hanno arrestato 5 persone - un 22enne e un 30enne tunisini, due 18enni marocchini e un 24enne della provincia di Salerno, quattro di loro...

Movida selvaggia in centro, tolleranza zero dei carabinieri: sequestri e multe

Nel fine settimana, i Carabinieri della Compagnia Roma Parioli e della Compagnia Roma Trastevere hanno dato vita ad un’attività di controllo nei quartieri Salario-Trieste, piazza Bologna e Trastevere, finalizzati a garantire un sano divertimento...

Incendio in un condominio a Prati: evacuato palazzo

Incendio al civico 90 di via Ennio Quirino Visconti, a Roma. A innescarlo un corto circuito nel quadro elettrico posto nella guardiola del portiere, dal quale si sono sviluppate fiamme che hanno avvolto solo...

Ericsson licenzia circa 200 persone. In corso presidio dei lavoratori davanti alla sede dell’azienda

"Venerdì sera la Ericsson ha fatto recapitare ai lavoratori circa 200 lettere di licenziamento. Semplicemente una vergogna". Così, in una nota, Riccardo Saccone, segretario generale della Slc Cgil di Roma e del Lazio, che...
acqua acea magliana

Siccità, Zingaretti: «Acea formuli una proposta alternativa»

Se e' vero che e' stato prelevato solo un millimetro d'acqua al giorno dal lago di Bracciano, dire adesso che bisogna bloccare l'acqua a gran parte dei romani per otto ore al giorno e'...